Inizitiva Pubblica 7 Settembre – Riforme del mondo della Conoscenza

1 settembre 2010 | Categoria: Ateneo

La Lista "Gulliver – Sinistra Universitaria" organizza per il prossimo 7 Settembre 2010, alle ore 21:30, presso il Cortile Interno della Mole Vanvitelliana un dibattito pubblico intitolato: "Le reali conseguenze delle Riforme del mondo della Conoscenza: parliamone con i veri protagonisti".


Come riportato dai volantini in allegato, l’iniziativa rappresenta un momento di informazione delle molteplici riforme proposte dal Ministro Gelmini sul mondo della Conoscenza, dalle Scuole Elementari all’Università.

L’obbiettivo è informare la cittadinanza aprendo le porte delle Scuole e delle Facoltà a tutti coloro che ritengono la cultura e la formazione un punto fermo di ogni società civile ed equa.

Il Dibattito sarà moderato da Carlo Cotichelli (Pres. Consiglio Studentesco) e dopo l'introduzione a cura della Segretaria del FLC-CGIL di Ancona, Sig.ra Manuela Marconi vedrà l'intervento delle Istituzioni Locali e dei rappresentanti dei soggetti interessati, tra cui:

Prof. Fiorello Gramillano – Sindaco del Comune di Ancona
Sig. Maurizio Quercetti – Assessore Provincia di Ancona
Prof. Ing. Marco Pacetti – Rettore UNIVPM
Sig. Marco Giobbi – Gulliver Sinistra Universitaria
Sig.ra Stefania Scarpini – Comitato Scuola Ancona
Dott. Alfio Albani – Dirigente Scolastico 
Prof.ssa Cecilia Totti – Ricercatrice UNIVPM
Prof. Francesco Accattoli – Precari Scuola Ancona
Sig. Mauro Vecchietti – Consigliere Nazionale degli Studenti Universitari
Sig.ra Maila Saggioro – RSU UNIVPM
Dott. Stefano Gigli – ADI Ancona
Prof.ssa Viviana Gabello – Rete 29 Aprile
Sig. Giorgio Paterna – Coordinatore Nazionale UdU

A seguito degli interventi in programma, verrà aperto il dibattito.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

In caso di pioggia, l'iniziativa verrà spostata presso la Sala Conferenze del Rettorato in Piazza Roma

Share

Dai un voto a questo articolo:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , , , , ,

Lascia un commento

Devi essere logged in per poter commentare.