Le nostre iniziative

19 aprile 2007 | Categoria: Ateneo

In tutta Italia centinaia di migliaia di studenti universitari, docenti, ricercatori e personale amministrativo si stanno mobilitando contro il peggior "Ministro" dell’Università che si ricordi: Letizia Moratti.

La Moratti è una incompetente – irresponsabile che rischia irreparabilmente di distruggere il sistema universitario nazionale.
 

Il "Ministro" Moratti sta preparando un’altra riforma che secondo il parere di tutti gli organismi di controllo formali e informali (Conferenza Dei Rettori, associazioni dei docenti ecc.) andrà a svilire, dopo la didattica, anche tutte le altre funzioni del sistema universitario italiano.

La Moratti vuole modificare in peggio l’architettura delle lauree, introducendo il cosiddetto modello a Y. Imponendo il numero chiuso alle specialistiche e spezzando la laurea triennale in due canali: uno "sfigato" per la maggioranza e uno "riservato" per chi potrà provare (senza certezza) ad entrare alle specialistiche

Sono chiamate in causa la qualità, l’indipendenza e la libertà di ricerca, viene messo in discussione l’accesso stesso ai posti di ricercatore, la gestione autonoma delle risorse degli atenei e persino il ruolo dei docenti. La Moratti vuole assumere i ricercatori con contratti Co.Co.Co, e dopo 10 anni di lavoro legarli a contratti a tempo determinato di 5 anni…

Il Rettore del nostro Ateneo pochi giorni fa ha pavento nubi minacciose all’orizzonte, cariche di aumenti delle tasse per noi studenti!!

La Moratti ha proposto un nuovo provvedimento sul Diritto allo Studio (DPCM) che aumenta enormemente i criteri di merito e abbassa la soglia di idoneità per reddito, facendo così perdere dal prossimo anno le borse di studio e gli alloggi a molti studenti.

La Moratti inoltre vuole trasformare le borse in prestiti, passando dal diritto allo studio al debito a vita. Ciò comporta che:
 

Causa i nuovi criteri di merito e di reddito il 50% degli attuali borsisti verrà escluso il prossimo anno dalle graduatorie.

Chi ora fa il 3 anno della triennale o l’ultimo anno delle lauree vecchio stile (compresa Medicina e Edile-Architettura) verrà escluso dai benefici (circa 300 studenti..).

Aumenta fino a 1800 euro la detrazione della quota alloggio…

C'è da mettersi le mani nei capelli…

4 Marzo 2004 Giornata Nazionale contro le riforme del "ministro" Moratti. Gulliver aderisce ed ha raccolto nei banchetti in tutto l’Ateneo di Ancona 1651 firme contro la Ministra!!

 

Share

Dai un voto a questo articolo:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , , ,

Lascia un commento

Devi essere logged in per poter commentare.