Scuole di Specializzazione di Medicina… Ufficiale il Ricorso!!!

14 maggio 2009 | Category: Ateneo, Medicina

L’Università Politecnica delle Marche, in collaborazione con l’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, ha ufficializzato il ricorso contro il Ministro Gelmini in merito al riordino delle scuole di specializzazione di Medicina.

Inoltre il ricorso vede tra gli “accusati” anche gli Atenei che sono state designate come Capofila e la Regione Marche che al momento non ha ancora firmato il ricorso.



PROVVEDIMENTO ANTICRISI – Dilazione della seconda rata delle tasse universitarie!!

11 maggio 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

A seguito dell’imponente crisi finanziaria che sta lacerando le economie di tutti i paesi, stanno nascendo in tutto il mondo dei provvedimenti in aiuto delle famiglie colpite dalla perdita del lavoro. Anche ad Ancona abbiamo sollecitato ed ottenuto un provvedimento che cerchi di tutelare il Diritto allo Studio aiutando gli studenti in difficoltà. Entro il […]



Scuole di Specializzazione…ecco le richieste degli Studenti

8 maggio 2009 | Category: Ateneo, Medicina

Ecco di seguito il Documento approvato in occasione dell’ultima seduta del Consiglio Studentesco in merito alle scuole di specializzazione di Medicina: AL  MAGNIFICO RETTORE DELL’UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE PROF. ING. MARCO PACETTI AL PRESIDE DELLA FACOLTA DI MEDICINA DELL’UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE PROF. TULLIO MANZONI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE MARCHE GIAN MARIO SPACCA OGGETTO: Problematiche […]



Corsi di Formazione

30 aprile 2009 | Category: Ateneo, Eventi

Riprendono i corsi di formazione sull'Università organizzati dalla nostra Lista. Dopo quello dello scorso Ottobre sulla Didattica, vi proponiamo altri due momenti di approfondimento volti a capire il funzionamento ed i meccanismi di vari aspetti del mondo universitario. I prossimi appuntamenti in programma sono: Lunedì 11 Maggio: Corso di formazione sul Diritto allo Studio Lunedì […]



Prevenire?? Meglio che curare!!

23 aprile 2009 | Category: Ateneo

Dopo le recenti scosse di terremoto che hanno duramente colpito l’Abruzzo, abbiamo richiesto e ottenuto un sopralluogo ai Vigili del Fuoco negli studentati di Ancona. Infatti sono anni che denunciamo e segnaliamo le disfunzioni degli alloggi alla Regione e all’amministrazione dell’ERSU e anche in questo caso ci siamo immediatamente attivati. Per cui, a breve, verranno […]



Diamo uno sguardo ai corsi che verranno…

17 aprile 2009 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Scienze

  In questi giorni, in tutto l’ateneo, i vari consigli di facoltà si sono trovati a dover modificare gli ordinamenti didattici in attuazione della Legge 270/04 che prevede, dal  prossimo anno, l’entrata in vigore dei nuovi corsi di laurea.   Ma tra le disposizioni di questo provvedimento troviamo anche dei requisiti minimi necessari per l’ […]



Emergenza Abruzzo… L’Impegno Continua

14 aprile 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

  Anche grazie al vostro aiuto non si ferma l’impegno del Gulliver verso le popolazioni terremotate dell’Abruzzo. Stiamo continuando a raccogliere le disponibilità di posti letto per ospitare gli sfollati e siamo riusciti a raccoglierne in pochi giorni più di 400. Lo stesso stiamo facendo in ambito nazionale con l’Unione degli Universitari, che ha già […]



Aggiorniamo la situazione…

7 aprile 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Grazie alle tantissime segnalazioni che abbiamo ricevuto in queste primissime ore siamo riusciti a fornire più di 300 posti letto agli sfollati del terremoto! Ci rendiamo conto che c'è ancora tanto da fare e a breve, in collaborazione con altre associazioni, lanceremo una campagna fondi e organizzeremo delle squadre di aiuto che vadano a collaborare […]



Appello Nazionale dei rappresentanti degli studenti

7 aprile 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

L’appello firmato dai rappresentanti degli studenti, eletti negli organi di governo della stragrande maggioranza degli Atenei d’Italia, smentisce le affermazioni del Ministro per cui le elezioni studentesche non vedrebbero protagonisti gli studenti che in questi mesi continuano a manifestare in piazza contro il Governo. Anche gli studenti credono nella democrazia e le firme in calce […]



Problematiche Blocco Aule Sud – Monte Dago

7 aprile 2009 | Category: Ateneo, Ingegneria

  In occasione dell’ultima seduta del Consiglio Studentesco abbiamo presentato al Rettore ed al Direttore Amministrativo un documento relativo al blocco Aule Sud del Polo di Monte Dago.   Eccone il contenuto:   Nonostante siano passati già 2 anni dalla messa in funzione del nuovo plesso universitario nel Polo di Monte D’Ago, alcune problematiche presentate […]



Aggiornamenti sugli aiuti verso l’Abruzzo!

6 aprile 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

  Il Gulliver ha deciso di impegnarsi in prima persona per gli aiuti per l’emergenza terremoto in abruzzo. Siamo in contatto tramite il coordinamento nazionale dell’udu con Cgil e Protezione Civille per accogliere diffondere e coordinare gli appelli umanitari. Inoltre, sul territorio siamo in diretto contatto con Croce Rossa, Forze dell’Ordine ma è chiaro che […]



Proroga demo Gulliverock

2 aprile 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Il termine per presentare i demo e partecipare alla selezione dei gruppi spalla per il XVIII GulliveRock Festival è posticipato al 15 Aprile 2009. Qui trovate il bando del concorso. Per informazioni o per consegnare il materiale potete trovarci presso le aulette Gulliver Economia: 071.2207026 – Ingegneria: 071.2204509 Medicina: 071.2206137 – Agraria: 071.2204995  



Lauree Specialistiche Ingegneria

31 marzo 2009 | Category: Ateneo, Ingegneria

A seguito delle tante segnalazioni che abbiamo avuto in questi ultimi giorni, abbiamo richiesto e ottenuto una proroga di 15 giorni (la scadenze era fissata per il 31 Marzo) per l'iscrizione ai Corsi di Laurea Specialistica di Ingegneria! Naturalmente rimaniamo a disposizione di tutti gli studenti che vorranno maggiori informazioni o qualche indicazione. Il nostro […]



Verso lo Sciopero Generale del 4 Aprile a Roma!

28 marzo 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

 L’università Italiana è sempre in crisi e continua ad essere attaccata dal Governo! A seguito dei duri provvedimenti presi dal Governo nei confronti del mondo del Sapere, abbiamo deciso di rilanciare nuovamente la nostra protesta e di scendere in piazza il 4 Aprile a fianco dei lavoratori. Ed in questo periodo di crisi, siamo convinti […]



Testamento Biologico

25 marzo 2009 | Category: Ateneo, Eventi

A.C.U. GULLIVER in collaborazione con Associazione "LUCA COSCIONI"   organizzano banchetti informativi per aderire agli emendamenti proposti dagli studenti al DDL Calbrò riguardante il testamento biologico. Medicina: davanti al bar Economia: davanti al bar Ingegneria: davanti al bar Scienze: vicino alla portineria Agraria: ingresso   DA MERCOLEDÌ 25 MARZO



Il Pacchetto sicurezza spacca il Governo!

19 marzo 2009 | Category: Ateneo

Tratto da Repubblica: “ROMA – Sono arrivate a quota 170 le firme dei deputati del Popolo delle Libertà che chiedono al premier Silvio Berlusconi di non porre la fiducia sul ddl sicurezza perché nel provvedimento sono contenute "norme inaccettabili", come quella che obbliga i medici, "ma anche gli insegnanti e chiunque eserciti incarichi pubblici" a […]



21 Marzo 2009 – Un ordinaria giornata in piazza

18 marzo 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Nella giornata di Sabato 21 Marzo, Ancona e Napoli saranno più vicine! Nella stessa giornata si svolgeranno due momenti di protesta ugualmente importanti e fondamentale ai quali abbiamo deciso di aderire e partecipare. Ad Ancona, i Sindacati, le Associazioni di categoria, i comitati cittadini e non, hanno rilanciato una "passeggiata" in difesa della scuola e […]



La protesta continua – Per un Università Libera, Pubblica e di Qualità

12 marzo 2009 | Category: Ateneo

In occasione dello Sciopero Nazionale indetto dalla FLC-CGIL (Federazione dei Lavoratori della Conoscenza) programmato per Mercoledì 18 Marzo abbiamo deciso di rilanciare la protesta studentesca portando in piazza i nostri contenuti e le nostre ragioni assieme ai lavoratori. L’appuntamento è alle ore 10.00 in Piazza del Papa (davanti alla Prefettura) per tutelare, ancora una volta, […]



Inaugurazione Anno Accademico 2008/2009

8 marzo 2009 | Category: Ateneo

I MESI PASSANO… MA LA SITUAZIONE NON CAMBIA! Sono passati 9 mesi da quando il Governo ha emanato la Legge 133 e nulla è cambiato… Il nostro futuro continua ad essere in pericolo! Fondazioni private + Taglio dei fondi + Aumento delle tasse + Numero chiuso: queste sono solo alcune delle conseguenze che piomberanno sull’Università […]



Trasporti pubblici… continuiamo a vigilare!

2 marzo 2009 | Category: Ateneo

DOPO AVER OTTENUTO L’ABBONAMENTO AGEVOLATO PER GLI STUDENTI UNIVERSITARI E L’ISTITUZIONE DELLA LINEA 46 STIAMO CONTINUANDO A MONITORARE E A LAVORARE SUL SERVIZIO TRASPORTI. E la settimana scorsa, in occasione dell’ultima seduta del Consiglio Studentesco, abbiamo proceduto a segnalare alla dirigenza della Conerobus le problematiche relative agli studenti disabili ed in particolare la deficitaria situazione […]



Servizio Bar

2 marzo 2009 | Category: Ateneo

NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE . . . Uno dei principi fondatori della nostra associazione è la tutela degli aspetti ecologici – ambientali anche all’interno dell’Università e della vita quotidiana degli studenti. E, visto il successo che abbiamo ottenuto con l’istituzione della raccolta differenziata in tutti gli spazi dell’Ateneo e negli studentati, riteniamo che anche il bar […]



Il Presidente Napolitano contro i tagli all’Università

26 febbraio 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Il Presidente Napolitano, in occasione delle celebrazioni dei 700 anni dell’Università di Perugia, ritorna con forza sui tagli all’Università dall’attuale Governo e condanna, ancora una volta, l’operato del Ministro Gelmini. E dopo aver compiuto anche un passaggio sulla Costituzione definendola in pericolo e "più volte in questi giorni messa in discussione con provvedimenti che minano […]



Manifestazione Nazionale 13 Febbraio

11 febbraio 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

CONTRO I PROVVEDIMENTI DEL GOVERNO! Per opporci alle politiche del Governo che sta aggredendo l’Università (La legge 133 è solo il principio…) chiediamo di non essere considerati come dei pesi per la società, ma di essere visti come una risorsa per il nostro paese!! MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA 13 FEBBRAIO  A fianco dei Lavoratori per […]



Diritto allo studio… l’impegno continua!!

6 febbraio 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Nella giornata di Mercoledì 4 Febbraio, si è svolto l'incontro ufficiale con il neo-assessore al Diritto allo Studio, Stefania Benatti. Difatti, a seguito del rimpasto della Giunta Regionale, la delega del Diritto allo Studio è passata dal Prof. Ascoli alla Dott.ssa Benatti per cui abbiamo ritenuto importante portare a conoscenza del Neo assessore la difficile […]



Orari nuova linea 46!!!

29 gennaio 2009 | Category: Agraria, Ateneo, Ingegneria, Prima Pagina, Scienze

Ecco nello specifico tutti gli orari della nuova linea 46:



Un giornalino interamente dedicato a noi…

23 gennaio 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Nell’ultimo numero del giornalino prodotto da Azione Universitaria, con il contributo dell’UNIVPM, intitolato “il Sassolino” siamo lieti di constatare come il nostro operato politico sia al centro di quasi tutti gli articoli e quindi presente nella maggior parte della pagine. Infatti  i pungenti autori, prima hanno fatto gli auguri di un buon lavoro a tutti […]



Gulliver informa

19 gennaio 2009 | Category: Ateneo

Da oggi per le comunicazioni e i malfunzionamenti relativi alla LINEA TELEFONICA DEGLI STUDENTATI è possibile inviare un e-mail al seguente indirizzo: manutenzione@ersu-ancona.it Scrivere nell'oggetto: "Segnalazione servizio telefonico" E indicare nel testo della mail lo STUDENTATO, la PALAZZINA e la STANZA relativa al guasto. INOLTRE POTETE CONTATTARE IL SERVIZIO ALLOGGIO COMPONENDO IL 5100 DAL TELEFONO INTERNO.



Finalmente…

19 gennaio 2009 | Category: Ateneo

Dopo anni di richieste e sollecitazioni, questo fine settimana inizieranno i lavori di sostituzione delle cucine UNIBLOC presso gli studentati di Brecce Bianche. Inoltre saranno acquistate le nuove porte per le stanze delle palazzine A-B-C-D. (Entro sei mesi provvederanno anche con le restanti palazzine.) INFINE DALLA PROSSIMA SETTIMANA I GETTONI PER LE LAVATRICI SARANNO REPERIBILI […]



Scheda tecnica D.L. 180/08

19 gennaio 2009 | Category: Ateneo

A seguito dell'approvazione del Decreto Legge n° 180/08, sul quale abbiamo già espresso le nostre forti perplessità, abbiamo prodotto in collaborazione con l'Unione degli Universitari un fascicolo contenente un indice storico dei principali argomenti trattati dal provvedimento. Abbiamo cercato di rendere il più semplice possibile diverse argomentazioni tecniche che variano dalla procedure di reclutamento dei […]



Servizio Autobus – Linea 46

19 gennaio 2009 | Category: Agraria, Ateneo, Ingegneria, Prima Pagina, Scienze

 A causa di alcuni problemi burocratici l’istituzione della “Linea 46” è posticipata al 2° Febbraio Ci scusiamo per l’inconveniente (dovuto alla Conerobus) ma grazie alle segnalazioni degli studenti siamo riusciti ad ottenere che il servizio parta effettivamente il 1° febbraio. (Sarà ufficializzato con una conferenza stampa Mercoledi 21 Gennaio presso la Sala Comunale di Ancona). […]



Tutti ad Assisi alla Manifestazione di Sabato 17 gennaio

14 gennaio 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Se non vogliamo essere complici della guerra dobbiamo fare l’impossibile per fermarla e impegnarci a costruire la pace. Appello a tutte le donne e uomini di buona volontà:   Quanti bambini, quante donne, quanti innocenti dovranno essere ancora uccisi prima che qualcuno decida di intervenire e di fermare questo massacro? Quanti morti ci dovranno essere […]



Approvato il Decreto Legge 180

9 gennaio 2009 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Giovedì 8 Gennaio presso l'aula della Camera è stato approvato in via definitiva il decreto Gelmini sull'università. (I voti a favore sono stati 281, i contrari 196 e gli astenuti 28.) Con questo atto il Governo ha completato quanto ha iniziato con la Legge 133, ovvero lo smantellamento dell’Università Pubblica. Difatti se da un lato […]



Gennaio 2009 : Rivoluzione Conerobus

23 dicembre 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Ingegneria, Scienze

Gennaio 2009 Rivoluzione Conerobus Addio al “Pollicino (45)”..a Montedago arriva il 46! Finalmente dopo 15 anni di richieste, petizioni e manifestazioni si avvera il sogno degli studenti di Ingegneria e Scienze; dal 16 gennaio 2009 entrerà in funzione il nuovo servizio di collegamento tra il centro (Piazza Cavour) e i quartieri a Sud di Ancona!! […]



Ecco gli aspetti salienti: Revisione del patto di collaborazione tra Consiglio Studentesco e Senato Accademico

19 dicembre 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Prima Pagina, Scienze

Dopo aver preso visione delle voci di spesa previste per l’anno 2009 e a seguito dell’incontro con  il Rettore e il Direttore Amministrativo, il Consiglio Studentesco, su proposta della Lista Gulliver, al fine di garantire il mantenimento e il miglioramento dei servizi erogati agli studenti, ha ritenuto  opportuno verificare il Patto di Collaborazione stilato lo […]



Sciopero Generale del 12 Dicembre – Corteo di Ancona

17 dicembre 2008 | Category: Ateneo

Venerdi 12 Dicembre, in occasione dello Sciopero Generale indetto dalla CGIL, gli studenti universitari di Ancona e di tutte le Marche hanno partecipato alla grande manifestazione che ha invaso il centro da Corso Carlo Alberto fino a Piazza Pertini dove il tutto si è concluso con un dibattito. Questo grande momento nazionale ha permesso a […]



Il Gulliver e l’UDU dicono no al DL180

9 dicembre 2008 | Category: Ateneo


Sciopero Generale Venerdì

6 dicembre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina


Portiamo a termine gli impegni presi…

27 novembre 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Ingegneria, Scienze

Come promesso nella scorsa campagna elettorale, stiamo lavorando anche sull’istituzione di un bando per i Distributori Automatici.

Infatti a seguito di un’indagine portata a termine dai rappresentanti della nostra lista, è emerso che i prezzi relativi ai prodotti alimentari forniti tramite distributori automatici sono di circa il 30% più alti rispetto ad altri Atenei, e soprattutto rispetto ai nostri Dipartimenti.

La situazione appare altrettanto negativa quando si valuta la spesa che l'amministrazione sostiene nel consentire ai distributori di allacciarsi alla rete elettrica senza che venga chiesto ai gestori alcun rimborso per le ingenti spese energetiche: ricordiamo infatti al consiglio, che i distributori sono allacciati alla rete elettrica 24 ore su 24 tutto l'anno.



Modifiche al Regolamento Didattico

27 novembre 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Scienze

MODIFICHE AL REGOLAMENTO DIDATTICO . . .

In vista dell’entrata in vigore dei nuovi corsi di Laurea del prossimo anno accademico, abbiamo sfruttato l’occasione per continuare a modificare e migliorare il Regolamento didattico d’ateneo.
Infatti abbiamo elaborato delle importanti osservazioni che, in seguito, sono state approvate all’unanimità sia dal Consiglio Studentesco che dal Senato Accademico.

Ecco le novità:           

Articolo 17 – Prove di valutazione del profitto

Prima:

Comma 2. Gli esami consistono in una prova finale scritta e/o orale e/o pratica.

Dopo:

Comma 2. Le verifiche consistono in una prova al termine del corso scritta e/o orale e/o pratica.

 



Documento del Consiglio Studentesco

27 novembre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina
Ecco la lettera approvata, a maggioranza, dallo scorso Consiglio Studentesco in merito alla Legge 133/08:
 
All’On. Ministro Mariastella Gelmini

Al Presidente della Commissione Istruzione del Senato
Sen. Guido Possa

Al Presidente della Commissione Cultura della Camera
On. Valentina Aprea

Ai componenti del Consiglio Universitario Nazionale

Ai componenti del Consiglio Nazionale Studenti Universitari

 
Considerato l’art. 16 della legge 133/08, in merito alla possibilità che gli atenei pubblici possano trasformarsi in fondazioni di diritto privato;

Considerati i tagli sul FFO previsti nell’art. 66 della legge 133/08;

Considerato che con il blocco del turn over, previsto all’art. 66 della legge 133/08 si avranno notevoli problemi nell’erogazione e nella qualità della didattica;

Considerate le mozioni approvate nelle assemblee studentesche;

Si  ritiene


Ennesima risposta di Comunione e Liberazione al CONSIGLIO NAZIONALE

6 novembre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina
Estratto della seduta del Consiglio Nazionale degli Studenti (organo massimo di rappresentanza studentesca a livello nazionale presieduto e "governato" dagli esponenti di Comunione e Liberazione/Student Office) relativo alla LEGGE 133:
Roma, 3 Novembre 2008

A seguito della odierna seduta del CNSU in cui è stato votato a maggioranza in un aula semideserta (con 12 rappresentanti su 30) un documento in cui si condannano le mobilitazioni degli studenti universitari contro la legge 133/08 e i tagli al sistema universitario nazionale:



Proroga Tassa Personalizzata!!!!!

6 novembre 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Prima Pagina, Scienze

Dato l'intasamento delle linee e il continuo blocco del sistema, è stata prorogata la scadenza per la presentazione della tassa personalizzata dal 5 Novembre al 12 Novembre!!

 Visti i problemi avvenuti fino ad adesso, Vi consigliamo di affrettarvi e non aspettare l'ultimo minuto!!!



Continuiamo la protesta…

30 ottobre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Dopo la "costituzione" dell'Assemblea Generale d'Ateneo, che si contraddistingue per la sua apartiticità e lontananza da particolari movimenti, la Lista Gulliver – UdU ha deciso di portare avanti la protesta all'interno dell'Assemblea stessa.

Infatti, le mobilitazioni organizzate fino ad oggi sono frutto dell'impegno di tutti gli studenti che hanno deciso di gridare con forza il loro "no" alla Legge 133 ed in particolare agli articoli 16 e 66

Per cui riteniamo, in questo momento, che la cosa più opportuna sia rinunciare a simboli e bandiere per  lavorare in maniera più costruttiva possibilie e allargare il fronte della protesta.

Quindi, invitiamo gli studenti a visitare anche il blog costituito per l'occasione dove riporteremo i comunicati stampa dell'Assemblea:

assembleano133.blogspot.com



Manifestazione 28 Ottobre Ancona

30 ottobre 2008 | Category: Ateneo, Comunicato Stampa
29 ottobre ’08

 L’Assemblea Generale d’Ateneo dell’Università Politecnica delle Marche, dopo aver svolto nella giornata di ieri, martedì 28 ottobre 08, un corteo che ha coinvolto più di mille partecipanti attraverso tutte le facoltà del polo di Montedago ed aver occupato l’aula polifunzionale, prosegue i lavori di sensibilizzazione ed organizzazione della protesta, con le seguenti modalità:

  • In mattinata verranno contattati i docenti di ogni facoltà, al fine di proporre loro la possibilità di svolgere delle lezioni in piazza, constatata la volontà della maggior parte di essi a sostenere la ns. azione. Sottolineiamo a questo proposito la ferma intenzione di non interrompere le lezioni, intraprendendo un contemporaneo percorso di autoformazione
  • Nel pomeriggio, verrà effettuata una distribuzione di volantini in tutta la città di Ancona, al fine di coinvolgere e sensibilizzare l’intera popolazione locale

Intanto, nella giornata di oggi, 29 ottobre 08, rimane occupata la facoltà di ingegneria con un presidio permanente disponibile a fornire chiarimenti a chiunque fosse interessato, continuando comunque ad occuparsi dell’organizzazione dei prossimi momenti di mobilitazione.

Visti alcuni articoli e/o commenti pubblicati su diverse testate giornalistiche, l’Assemblea intende ribadire la sua natura apartitica, democratica e completamente indipendente da qualsiasi associazione studentesca, sindacale o di qualsiasi altra natura.

Assemblea Generale d’Ateneo dell’Università Politecnica delle Marche

WWW.ASSEMBLEANO133.BLOGSPOT.COM



Assemblea PUBBLICA 28 Ottobre: TAGLI PER TUTTI, QUALITA’ PER POCHI!!!

24 ottobre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

28 OTTOBRE, ORE 8.30 – FACOLTÀ DI INGEGNERIA Autobus diretto da Medicina e Economia! www.assembleano133.blogspot.com Un semplicissimo blog che contiene esclusivamente le informazioni utili al di fuori di ogni interpretazione politica. INFORMATI…!!!        



Cosa fanno le altre liste?

24 ottobre 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Prima Pagina, Scienze

QUESTO E’ QUELLO CHE IL GULLIVER HA CHIESTO  IN CONSIGLIO STUDENTESCO:

  • Rinvio delle lezioni per Martedì 28 per dare modo a tutti gli studenti, docenti e personale di partecipare al momento assembleare intersindacale.
  • Invitare il personale docente a pubblicizzare l’assemblea nelle rispettive ore di lezione.
  • Inviare una comunicazione a tutti gli studenti e alle rispettive famiglie riguardo alle possibili conseguenze sopra riportate e un invito all’informazione e alla partecipazione all’Assemblea del 28 Ottobre.
  • Disponibilità di n. 2 autobus gratuiti rispettivamente dalla Facoltà di Medicina e di Economia per la mattina del 28 Ottobre fino alla Facoltà di Ingegneria e conseguente ritorno.

Le Liste STUDENT OFFICE, AZIONE UNIVERSITARIA, LA COCCINELLA e ALA DESTRA UNIVERSITARIA… HANNO VOTATO NO!!!!!!

Inoltre hanno votato NO anche alla richiesta di esprimersi contrariamente alla legge n.133 (Tremonti).
Quindi se la prossima volta vi chiederete perchè le altre associazioni non fanno nulla ricordatevi questo che avete appena letto…


Occupazione del Rettorato!!!

23 ottobre 2008 | Category: Ateneo, Comunicato Stampa

La Lista "Gulliver – Sinistra Universitaria – UdU" occupa simbolicamente il Rettorato dell'Università Politecnica delle Marche!!!!

A termine delle assemblee informative ed in seguito al rifiuto da parte del Rettore di sospendere le lezioni in occasione dell'Assemblea Generale d'Ateneo del 22, abbiamo ritenuto indispensabile organizzare un occupazione simbolica del Rettorato.

Con questo gesto vogliamo rivendicare il DIRITTO DI TUTTI GLI STUDENTI A POTER PARTECIPARE ALL'ASSEMBLEA SENZA VENIR MENO AI PROPRI OBBLIGHI DIDATTICI, COME PER IL RESTO DEL PERSONALE UNIVERSITARIO A POTER ESSERE PRESENTE E PARTECIPARE SENZA INCORRERE IN SANZIONI LAVORATIVE. 

Inoltre, abbiamo deciso di rilanciare la nostra protesta aderendo alla Manifestazione Nazionale del 14 Novembre a Roma e non escludiamo l'organizzazione di altri momenti di mobilitazione che si articoleranno all'interno del percorso nazionale condiviso con l'Unione degli Universitari.



Assemblea Generale d’Ateneo

19 ottobre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

ASSEMBLEA GENERALE D'ATENEO

MERCOLEDI 22 PRESSO L'AULA MAGNA D'ATENEO DI INGEGNERIA

DALLE ORE 9:00

Discuteremo della LEGGE TREMONTI insieme a Docenti, Dottorandi, Ricercatori e Personale Tecnico Amministrativo

VIETATO MANCARE!

 

In tutta Italia ormai la mobilitazione è a livelli altissimi e in tutti gli atenei stanno nascendo movimenti, assemblee, occupazioni e proteste fortissime!!

Per tenervi aggiornati: WWW.UDU.IT



Assemblea straordinaria presso la sede GULLIVER di via Saffi!!

16 ottobre 2008 | Category: Ateneo, Eventi

Carissim* Student*,

come preannunciato alle assemblee presso Economia e il Polo di Monte Dago (aspettando quella di Medicina che si svolgerà Lunedi 20 alle ore 14.00)vi aggiorniamo sulla situazione della Legge Tremonti e sulle mobilitazioni che seguiranno prossimamente in Ancona.

Infatti stiamo riflettendo sulla possibilità di fare un azione di forza per dimostrare alle Istituzioni la serietà della nostra protesta quindi abbiamo deciso di riunirci Venerdi sera alle 21.30 in Via Saffi presso la sede del Gulliver per parlarne tutti assieme e decidere il da farsi.

La riunione è aperta a tutti gli studenti interessati, ma visto che non abbiamo il tempo materiale di promuoverla vi preghiamo di girare la comunicazione a tutti i vostri conoscenti.

(sappiamo che il venerdi non è la sera migliore da passare chiusi in un locale, però data l'importanza ci promettiamo di fare presto e concludere il piu velocemente possibile)

Se vi servono informazioni su come arrivare non esitate a contattarci presso le nostre aulette o via e-mail.



Programmazione Autunnale

9 ottobre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Programmazione autunnale della Lista Gulliver:

14 Ottobre: Assemblea Informativa presso la Facoltà di Economia – Villa Rey

15 Ottobre: Assemblea Informativa presso la Facoltà di Ingegneria – Monte d’Ago

20 Ottobre: Assemblea Informativa presso la Facoltà di Medicina – Torrette

In occasione di queste assemblee sarà organizzata una consultazione degli studenti su quello che sta avvenendo all’Università tramite una sorta di “Referendum popolare”.

 



La storia della Legge n.133 – Ex Decreto n.112

9 ottobre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

La storia della legge n. 133

 

Prima di tutto, rispetto alla prima”edizione” del fascicolo informativo, in questo caso ci troviamo a parlare di una Legge vera e propria che ha ormai concluso il suo iter parlamentare e che possiamo identificare come Legge n.133 del 6 Agosto 2008.

 

Come si può facilmente notare, la scelta di discutere un provvedimento cosi importante, e riguardante l’Università, nel periodo di Agosto rappresenta già di per se un argomento di discussione e di critica non indifferente. E’ evidente che qualsiasi forma di contrarietà o miglioramento a tale decreto non è stato preso minimamente in considerazione nel momento in cui l’informazione è venuta totalmente a mancare e non è stato dato il tempo di reagire alla parti coinvolte.

 

Ma la situazione sta cambiando . . .

 

I vari componenti del mondo accademico si stanno risvegliando dal lungo torpore che li aveva caratterizzati in questi ultimi anni, e in tutta Italia stanno proliferando iniziative e forti prese di posizione contro la Legge.

 

I docenti  per primi sono sul piede di guerra e hanno preannunciato scioperi e azioni di protesta, cosi come il personale tecnico amministrativo che  si trova anche nella difficile posizione di dover firmare il contratto nazionale.

 

Allo stesso modo Dottorandi e Ricercatori si sono fatti carico del provvedimento e hanno espresso il loro appoggio al fronte del “no”, allargando cosi la partecipazione e l’informazione a riguardo.

 

Ora è venuto il momento anche per noi studenti di, prima di tutto informarci, e poi azionarci per riuscire a respingere questo letale attacco all’Università!

 

Negli altri atenei si stanno organizzando ugualmente, anche in base alla partecipazione degli studenti, dei momenti di discussione per poi sfociare in mobilitazioni locali e le più svariate forma di protesta.

 

Quindi anche in Ancona, abbiamo programmato una serie di eventi da qui al 17 Novembre con l’obbiettivo di riuscire a riaprire la discussione della Legge e far capire alle istituzioni che il popolo Universitario è vivo e lotterà per difendere l’Università PUBBLICA E DI QUALITA’!!



Abbonamento Conerobus 09

7 ottobre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

y:”Century Schoolbook”; font-size:18.0pt; color:black; mso-font-kerning:14.0pt; mso-char-tracking:100%; mso-font-width:100%;} ol {margin-top:0in; margin-bottom:0in; margin-left:.25in;} ul {margin-top:0in; margin-bottom:0in; margin-left:.25in;} @page {mso-hyphenate:auto;} –>

L’Abbonamento sarà sottoscrivibile fino al 31/12/2008 e, almeno inizialmente, fino al tetto massimo di 2’500 abbonamenti.

 Per chi avesse già sottoscritto l’abbonamento, è possibile convertirlo e recuperare la differenza.



Corsi di formazione

2 ottobre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

                   



Abbonamento Conerobus 2008/2009… Lavori in corso!

30 settembre 2008 | Category: Ateneo

ABBONAMENTO CONEROBUS



Consiglio Studentesco 2008-2010

15 settembre 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Prima Pagina, Scienze

Grazie alla vittoria di Maggio nelle elezioni universitarie (prima lista d’ateneo con il 49% dei voti) la lista Gulliver riesce a mantenere la Presidenza del Consiglio Studentesco!

In occasione della prima seduta del nuovo Consiglio è stato eletto Presidente Carlo Cotichelli (che cosi succede a Giorgio Paterna), grazie anche al voto del rappresentante della Lista Ala Destra Universitaria.

Infatti, Mattia Camilloni, con un atto di responsabilità, ha appoggiato la candidatura di Cotichelli. In tal modo ha risparmiato al Consiglio l’obbligo di riunirsi un'altra volta prima di eleggere il Presidente, (poiché si sarebbe dovuti arrivare al ballottaggio con l’altro candidato anche se ad ogni modo sarebbe andato ugualmente alla Lista Gulliver) e ci ha permesso di iniziare subito i lavori senza perdere tempo prezioso.



Documento prodotto dal Gulliver in occasione dell’Assemblea di Ancona indetta dai sindacati

9 settembre 2008 | Category: Ateneo, Comunicato Stampa

  ALLE SEGRETERIE PROVINCIALI DEI SINDACATI FLC-CGIL CISL UNIVERSITA’ UILPA-URAFAM   ALLE RSU DELL’UNIVERSITA’ POLITECNICA DELLE MARCHE ALLE RSU ENTI PUBBL. DI RICERCA ALLE RSU ISTITUTO MUSICALE PAREGGIATO PERGOLESI   AL MAGNIFICO RETTORE DELL’UNIVERSITA’ POLITECNICA DELLE MARCHE PROF. MARCO PACETTI p.c.  AI MEZZI DI INFORMAZIONE LORO SEDI   Ancona, lì 18.07.2008 Con la presente la lista […]



I tagli all’Università

9 settembre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

 

Decreto-Legge 27 maggio 2008, n. 93

“Disposizioni urgenti per salvaguardare il potere di acquisto delle famiglie”

 

Molti sono i tagli apportati al mondo della cultura in generale da questo provvedimento, concentriamoci su quelli che influiscono direttamente sull’Università.

 

All’articolo 5 del presente decreto sono elencati tutti i tagli necessari a fornire copertura alla manovra. In particolare il comma 7, lettera d) prevede un taglio lineare a decorrere dall’anno 2010 del 6,78% degli “stanziamenti di parte corrente relativi alle autorizzazioni di spesa come determinate dalla tabella C della legge 24 dicembre 2007, n. 244”. Si tratta della tabella allegata alla Legge Finanziaria, e comprende alcuni capitoli di spesa dedicati all’università e al Diritto allo Studio. In particolare subiranno una riduzione i fondi stanziati per il 2010 relativamente a:

– potenziamento dell’attività sportiva universitaria (erano previsti 11.237.000€)

– norme sul diritto agli studi universitari (legge 390/91) (erano previsti 143.552.000€)

– interventi per alloggi e residenze universitarie (erano previsti 31.977.000€)

– norme sul piano triennale di sviluppo dell’università e per l’attuazione del piano quadriennale 1986-1990 (erano previsti 93.729.000€)

– università non statali legalmente riconosciute (erano previsti 129.880.000€): è l’unico taglio riguardo al quale non esprimiamo certo rammarico

– spese per il funzionamento delle università (erano previsti 6.888.231.000€).

 

Si insiste su capitoli che avevano già subito tagli in fase di stesura della finanziaria ed erano già nettamente insufficienti.

 

Sempre l’articolo 5 prevede poi tagli ulteriori su specifici capitoli di spesa. Fra questi si va a toccare quanto previsto dal cosiddetto “Decreto mille-proroghe” (decreto legge 31 dicembre 2007, n. 248, convertito dalla legge 28 febbraio 2008, numero 31) del Governo Prodi, che all’art. 13-bis aveva previsto un incremento del fondo di funzionamento ordinario delle Università di 16 milioni di euro annui a partire dal 2008. Il decreto legge in questione prevede una riduzione di tale cifra a 9 milioni per il 2009 e a 9 milioni per il 2010.

 

Decreto-Legge 25 giugno 2008, numero 112

< em>“Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria”

 

§         La “manovra” per il triennio 2009-2011 sarà sviluppata su due filoni:

  1. interventi per lo sviluppo;
  2. interventi di contenimento e raggiungimento del pareggio nel 2011.

 

§          La manovra si svilupperà attraverso l’emanazione:

1.     di un decreto legge per una manovra correttiva per il 2008 di circa 3 miliardi di euro da coprire con risorse a carico di banche ed imprese;

2.     di un decreto legge per il contenimento della spesa 2009-2010-2011;

3.     di un provvedimento per lo sviluppo (liberalizzazioni, snellimento burocratico, incentivi alle imprese, ecc).

 

§         I decreti legge dovranno essere approvati entro l’estate e a settembre la legge finanziaria non sarà altro che la sede di recepimento dei tagli già approvati.

 

§         Quantitativamente la manovra 2009-2011 sarà di complessivi 34,8 miliardi così suddivisi:

 

2009

2010

2011

13,1

20,2

34,8

 

 

I contenuti relativi all’università e ai giovani

 

Art.11

È prevista la costituzione di un piano nazionale di edilizia abitativa che deve favorire le categorie svantaggiate nell’accesso al libero mercato degli allog
gi in locazione, fra cui vengono compresi anche gli studenti fuori sede. In attesa del piano, che dovrà essere approvato entro 60 giorni dalla data in vigore del decreto, per ora la manovra sembra assolutamente poco incisiva, in quanto i finanziamenti previsti altro non sono che la somma di finanziamenti già stanziati per questa ed altre misure analoghe (quindi nessun tipo di investimento economico) ed anzi si pensa di reperire liquidità vendendo patrimonio abitativo di edilizia sociale a favore degli occupanti (diminuendo quindi gli alloggi in possesso del pubblico a favore di alloggi di proprietà privata che semplicemente sono vincolati ad applicare canoni calmierati).

 

Art. 15

Altra misura di scarsa incisività. È un semplice suggerimento all’utilizzo di testi, documenti e strumenti didattici di tipo informatico (peraltro non si prevede la gratuità dei testi da scaricare da internet).

 

Art. 16

Forse la misura più grave presente in questo testo. Prevede la possibilità per le università di trasformarsi in fondazioni di diritto privato, con una semplice delibera di trasformazione adottata dal Senato accademico a maggioranza assoluta.

Moltissime sono le criticità: la privatizzazione delle università, oltre che ai nostri principi, è contraria a quanto previsto dalla Costituzione che all’art. 33 prevede che lo stato debba istituire scuole statali per tutti gli ordini e i gradi. Fra l’altro è previsto che la proprietà dei beni immobili già in uso alle università venga trasferita alle fondazioni, ovvero proprietà dello stato che si trasforma tramite una semplice delibera di un Senato accademico e un decreto ministeriale in proprietà di una fondazione privata.

Oltre alle considerazioni di carattere più “ideologico” la trasformazione delle università in fondazioni porta con sé parecchie ricadute di carattere pragmatico, anche per via della vaghezza del testo del decreto.

Non è infatti chiaro che cosa si intenda quando si dice che resta fermo il sistema di finanziamento pubblico e cha a tal fine costituisce elemento di valutazione, a fini perequativi, l’entità dei finanziamenti privati di ciascuna fondazione. Infatti il periodo può essere interpretato sia in direzione di dire che i finanziamenti statali distribuiranno risorse a chi non sarà riuscito a recuperarle dai privati, ma in tal caso decadrebbe tutto l’intento del decreto di stimolare le università a procurarsi fondi ulteriori rispetto a quelli statali, sia in direzione di dire che verrà premiato chi otterrà più fondi dai privati, e in tal caso si andrebbe a penalizzare in maniera poco attenta quegli atenei che si trovino nell’impossibilità di recuperare finanziamenti da privati anche in relazione alla situazione territoriale. Non è poi fornito nessun tipo di garanzie sull’autonomia didattica degli Atenei, che rischia di essere gravemente compromessa e indirizzata dagli enti privati che forniscono i finanziamenti. Non viene poi fornito nessun tipo di garanzie per quanto riguarda il sistema di tassazione. Il vago comma 14 in cui si dice che alle fondazioni universitarie continuano ad applicarsi tutte le disposizioni vigenti per le università statali in quanto compatibili con il presente articolo e con la natura privatistica delle fondazioni medesime non garantisce affatto che venga mantenuto fisso il tetto del 20% dell’ffo per quanto riguarda la contribuzione studentesca, ed è già in campo da parte della crui la proposta che il 20% non venga più calcolato sull’ffo ma sul bilancio complessivo dell’ateneo. Ancora, contemporaneamente alla delibera di trasformazione in fondazione l’università deve adottare un nuovo statuto ed un nuovo regolamento di ateneo: non si hanno quindi garanzie di nessun tipo sul destino della rappresentanza studentesca. È poi necessario un cenno alla situazione del personale delle fondazioni universitarie, il cui destino contrattuale non è per nulla certo: chi sarà il loro datore di lavoro? Quale sarà il contratto collettivo di riferimento? Quali garanzie ci saranno rispetto a un’introduzione massaccia di forme contrattuali precarie?

 

Art. 22

Il lavoro compiuto dagli studenti (universitari o delle scuole superiori) con meno di 25 anni durante i periodi di vacanza è soggetto a ulteriori possibili deregolamentazioni, poiché viene inserito fra le prestazioni di lavoro di tipo accessorio, ovvero quelli che non sono regolamentati da un contratto e il cui pagamento avviene attraverso un meccanismo di buoni.

 

Art. 60

Vengono previsti tagli a varie voci di spesa dei Ministeri, ed è ovviamente coinvolto anche il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Il Decreto stabilisce che questi tagli non potranno andare a pesare su stipendi, assegni, pensioni e altre spese fisse né sul fondo ordinario, né sulle risorse destinate alla ricerca. Ciononostante l’istruzione universitaria subisce un taglio di 103.383.000€ per il 2009, di 109.309.000€ per il 2010 e di 192.834.000€ per il 2011.

 

Art. 66

Assieme all’articolo 16 è quello che influisce in maniera più drammatica sulle università.

Prevede infatti sia una riduzione dei docenti sia una riduzione drastica dell’FFO.

Il taglio dei docenti è operato in questa maniera: per gli anni 2010 e 2011 potrà essere assunto personale in maniera tale che la spesa corrispondente alle nuove assunzioni non superi il 20% delle spese relative al personale cessato nell’anno precedente, ed in ogni caso il numero dei neo assunti non potrà superare il 20% del personale cessato nell’anno precedente. (Semplificando al massimo ogni cinque professori che andranno in pensione potrà esserne assunto uno solo).

A partire dal 2012 la limitazione pa
ssa dal 20 al 50%.

I danni più evidenti che questa misura apporterà sono quelli relativi all’ingresso nel mondo universitario dei giovani ricercatori.

Considerando poi che i requisiti necessari in vigore vincolano l’apertura di un corso di laurea alla presenza di un numero minimo di docenti e che, nel caso in cui gli immatricolati superino la numerosità massima teorica per il corso di laurea il numero di docenti necessari cresce in proporzione al numero degli iscritti, appare più che verosimile la possibilità che vengano introdotti ulteriori numeri chiusi per contenere il numero di docenti necessari ed è inoltre concreto il rischio di chiusura di corsi di laurea (come già abbiamo detto relativamente all’introduzione del numero di docenti necessari per l’apertura di un corso di laurea senza un’effettiva valutazione della qualità del corso di laurea in questione).

 

I tagli al Fondo di Finanziamento ordinario delle Università sono invece così determinati:

63.500.000€ per il 2009

190.000.000€ per il 2010

316.000.000€ per il 2011

417.000.000€ per il 2012

455.000.000€ per il 2013.

Si tratta, come si vede, di ingenti riduzioni.

Questo provvedimento, collegato a quanto previsto dall’articolo 16, non fa che confermare il disinvestimento dello Stato sulla formazione ed è chiaramente un incentivo affinché le Università si rivolgano a finanziamenti privati.



Articoli di interesse del DL Tremonti riguardanti l’ Università

9 settembre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Articoli di interesse del DL Tremonti riguardanti l’Università:                  Art. 11. Piano Casa 1. Al fine di superare in maniera organica e strutturale il disagio sociale e il degrado urbano derivante dai fenomeni di alta tensione abitativa, il CIPE approva un piano nazionale di edilizia abitativa, su proposta del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, […]



La Storia del Decreto-Legge n.112

9 settembre 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Fin da subito il nuovo governo ha voluto continuare il macabro lavoro di smantellamento del mondo del sapere iniziato dalle precedenti legislature. Infatti,  ha subito inserito nell’agenda dei lavori lo sconvolgimento del mondo Universitario attraverso lo sconcertante piano di Tremonti.

Difatti il Decreto-Legge n.112, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 25 Giugno, è stato presentato come “Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico” ma tra gli altri provvedimenti, mette le mani in modo pesante nelle tasche dell’Università Italiana.

Uno degli aspetti più gravi è la possibilità per gli Atenei di diventare fondazioni universitarie, oltrechè un turnover tra pensionamenti e assunzioni del corpo docenti pari al 25% per i primi tre anni (ogni 5 docenti che vanno in pensione se ne assume uno)  e pari al 50% nell'andare avanti. Sempre in tale decreto-legge è contenuto un progressivo taglio ai Fondi di Finanziamento Ordinario agli Atenei per un ammontare complessivo di 1 miliardo e mezzo di euro dal 2009 al 2013, tale da far pensare che si voglia costringere gli Atenei a rivolgersi ai privati per andare avanti.

Questo significa che se le cose non cambieranno avremo da qui a tre anni Fondazioni private che sostituiscono gli Atenei con aumenti indiscriminati della contribuzione studentesca, numero chiuso nella stragrande maggioranza delle Facoltà, perchè diminuisce il rapporto che lega il numero dei docenti agli studenti; rapporto determinante per la scelta del numero chiuso come strumento di limitazione degli accessi, senza considerare tutto quello che deriva da un passaggio da pubblico a privato in un settore così delicato come quello della formazione e della conoscenza.

Se i lavori parlamentari atti a convertire il DL in Legge riusciranno a cancellare queste parti riguardanti l'Università che sono aberranti, non potremo far finta che non sarà successo nulla ma dovremo discutere tutti sulla necessità del carattere pubblico dell'Università italiana, ma se invece il panorama prospettatoci dovesse rimanere tale all'indomani della discussione parlamentare saremo, come sempre, pronti a rimboccarci le maniche per continuare a credere e a difendere un'Università… LIBERA, PUBBLICA E DI QUALITÀ!



Assemblea Nazionale del 22 Luglio a Roma indetta dai Sindacati del Mondo Universitario

23 luglio 2008 | Category: Ateneo, Comunicato Stampa

Nella giornata di Martedi 22 Luglio si è tenuta a Roma un'assemblea di carattere nazionale indetta dai vari Sindacati del mondo dell'Università.

Il Gulliver ha partecipato attraverso una propria delegazione ed è riuscito ad intervenire nei lavori assembleari attraverso l'intervento della Coordinatrice Nazionale dell'UdU-Sindacato degli Studenti Federica Musetta. 

Precisamente l'intervento dell'unica rappresentante degli Studenti ha evidenziato le possibili conseguenze del Decreto n.112 facendo particolare riferimento ai momenti di protesta e mobilitazione che avverranno da qui a Ottobre in tutte le Università Italiane.



Campagna di Informazione sul Decreto n.112 – “Tremonti”

21 luglio 2008 | Category: Ateneo

Da oggi parte a pieno regime la

CAMPAGNA DI INFORMAZIONE SUL DECRETO N.112 – TREMONTI

che rischia di sconvolgere l'intero sistema universitario

Riteniamo che tale progetto sia assolutamente folle e rischi di portare l'Università italiana allo sbando distruggendo tutto il sistema poiche i cambiamenti introdotti andrebbero a influenzare tutte le cmponenti del mondo accademico senza distinzioni.

Per questo è fondamentale che tuti gli studenti sappiano cosa sta accadendo e conoscano le possibili conseuenze che avrebbe l'applicazione della Legge sull'intero mondo del Sapere.

Potrete trovare tutte le informazioni del caso nei volantini che sono appesi nelle nostre bacheche nei quali cerchiamo di spiegare nel modo piu semplice i possibili cambiamenti che porterà il folle piano del Nuovo Governo.

Inoltre presso tutte le aulette è disponibile un Fascicolo, da noi prodotto, che include tutti i documenti sul Decreto inclusi gli articoli e una scheda tecnica a riguardo che spiega nel dettaglio ogni singolo passaggio.

A breve, tutto il materiale sarà anche on-line e scaricabile direttamente dal sito, nel frattempo vi invitiamo a leggere il materiale in bacheca o a passare nelle nostre aulette.

Nel frattempo, ecco un estratto del nostro lavoro:



Gruppi spalla GulliveRock

4 giugno 2008 | Category: Ateneo

Dopo una lunghissima e durissima selezione finalmente sono stati selezionati i gruppi che affiancheranno Daniele Sepe al prossimo GulliveRock!!

I gruppi sono:

Sound of Blue

Jam Break

Vicarus

Nipples

Mentre i  complessi che faranno le riserve ai primi quattro classificati sono:

Electric Violet

Dog Bisquits

I primi gruppi suoneranno nella serata del GulliveRock, il 25 Giugno, prima dell'artista principale, che quest'anno è rappresentato da Daniele Sepe, e avranno l'occasione di potersi esibire dal vivo di fronte, speriamo, a un pubblico numeroso.

Inoltre, per la prima volta in 17 anni, i gruppi spalla avranno l'opportunità di poter incidere un cd esclusivamente con i loro pezzi!!

In attesa di sentirli…congratulazioni ai gruppi vincitori!!!



Bando Campusworld:

28 maggio 2008 | Category: Ateneo

Bando Campusworld:
Grazie alle nostre richieste, potranno partecipare al bando anche gli studenti laureati a Febbraio 2014.



Risultati Elezioni Universitarie 14-15 Maggio

23 maggio 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Prima Pagina, Scienze

Sono disponibili i risultati definitivi delle Elezioni universitarie del 14 e 15 maggio presso i seguenti link:

 
I risultati completi sonoscaricabili dal sito UnivPM a questo link…


Elezioni Universitarie 2008: calo dei votanti

23 maggio 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Prima Pagina, Scienze
Anche le Elezioni Universitarie nel loro piccolo meritano una analisi a posteriori, a bocce ferme e risultati ufficiali.
Diciamo subito che il Gulliver è soddisfatto a metà del risultato complessivo, questo per due motivi:
1) è la prima volta in 10 anni che si registra un calo di votanti, la Facoltà in cui c'è stato un vero e proprio crollo è Ingegneria. 
2) senza la transumanza delle matricole accompagnate mano nella mano a votare, senza le numerose irregolarità segnalate e denunciate, commesse da candidati e scrutatori, senza le candidature equivoche di medicina… studentoffice quanti voti avrebbe preso?? 
 
 


Risultati Elezioni CCL

21 maggio 2008 | Category: Ateneo, Ingegneria, Prima Pagina

Risultati Consigli Corsi di Laurea

– Facoltà di Ingegneria –

CCL Meccanica
 
Student Office

106 Voti – 2 Seggi
  
Gulliver – Sinistra Universitaria
62 Voti – 1 Seggio
  
Università Europea – Azione Universitaria
32 Voti – 0 Seggi
 
 
CCL Civile
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
34 Voti – 1 Seggio
 
Student Office
35 Voti – 1 Seggio
 
Università Europea – Azione Universitaria
13 Voti – 1 Seggio
 
 
CCL Ambiente e Territorio
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
18 Voti – 1 Seggio
 
Student Office
21 Voti – 1 Seggio
 
Università Europea – Azione Universitaria
8 Voti – 1 Seggio
 

CCL Elettronica
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
59 Voti – 2 Seggi
Università Europea – Azione Universitaria
20 Voti – 1 Seggio
  
Student Office
16 Voti – 0 Seggi
 
 
CCL Informatica e Automazione
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
64 Voti – 1 Seggio
 
Student Office
32 Voti – 1 Seggio
 
Università Europea – Azione Universitaria
36 Voti – 1 Seggio
 
 
CCL Telecomunicazioni
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
27 Voti – 2 Seggi
 
Student Office
10 Voti – 1 Seggio
 
Università Europea – Azione Universitaria
5 Voti – 0 Seggi
 

CCL CER
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
34 Voti – 1 Seggio
 
Student Office
57 Voti – 1 Seggio
 
Università Europea – Azione Universitaria
48 Voti – 1 Seggio
 
 
CCL Edile e Architettura
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
179 Voti – 2 Seggi
 
Student Office
81 Voti – 1 Seggio
 
Università Europea – Azione Universitaria
47 Voti – 0 Seggi
 
 
CCL Biomedica
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
56 Voti – 2 Seggi
 
Student Office
38 Voti – 1 Seggio
 
Università Europea – Azione Universitaria
8 Voti – 0 Seggi
 

CCL Produzione Industriale (Fabriano)
 
Università Europea – Azione Universitaria
23 Voti – 3 Seggi
 
 
CCL Informatica e Automazione (Fermo)
 
Student Office

24 Voti – 2 Seggi
  
Gulliver – Sinistra Universitaria
17 Voti – 1 Seggio
 
 
CCL Logistica e Produzione (Fermo)
 
 Student Office
23 Voti – 3 Seggi
 


Risultati Elezioni CDF

21 maggio 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Prima Pagina, Scienze

Risultati Consigli di Facoltà


CdF Ingegneria
Votanti: 1481
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
Student Office
Università Europea – Azione Universitaria
 
 
640 Voti
541 Voti
300 Voti
 
 
4 Seggi
3 Seggi
2 Seggi
 


CdF Economia
Votanti: 566
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
Student Office
Ala Destra Universitaria – A.D.U.
Università Europea – Azione Universitaria
 
 
317 Voti
160 Voti
64 Voti
25 Voti
 
4 Seggi
2 Seggi
1 Seggio
0 Seggi 


CdF Medicina e Chirurgia
Votanti: 972
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
Student Office
Università Europea – Azione Universitaria
Ala Destra Universitaria – A.D.U.
 
553 Voti
348 Voti
51 Voti
20 Voti
3 Seggi
2 Seggi
0 Seggi
0 Seggi


CdF Agraria
Votanti: 258
 
La Coccinella – A.U.L.C.
Gulliver – Sinistra Universitaria
Università Europea – Azione Universitaria

Student Office

 
130 Voti
93 Voti
22 Voti
13 Voti
3 Seggi
2 Seggi
0 Seggi
0 Seggi


CdF Scienze
Votanti: 237
 
Darwin – Evoluzione del pensiero
Student Office
Università Europea – Azione Universitaria
 
129 Voti
61 Voti
47 Voti
3 Seggi
1 Seggi
1 Seggio



Risultati Elezioni CS

21 maggio 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

Risultati Consiglio Studentesco


Consiglio Studentesco
Votanti: 3487
 
Gulliver – Sinistra Universitaria
Student Office
Università Europea – Azione Universitaria
La Coccinella – A.U.L.C.
Ala Destra Universitaria – A.D.U.
 
1690 Voti
1008 Voti
473 Voti
188 Voti
128 Voti
9 Seggi
6 Seggi
3 Seggi
1 Seggio
1 Seggio



Siamo sempre la prima Lista di Ateneo

16 maggio 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Scienze
I dati non sono ancora ufficiali, ma si può già dire che a MEDICINA ed ECONOMIA la Lista Gulliver ha Trionfato, ad AGRARIA ha raddoppiato i voti prendendo il secondo consigliere di facoltà), mentre ad INEGEGNERIA a fronte di un calo di oltre 400 votanti alle elezioni la nostra lista è sempre la prima di facoltà, ma con meno voti del solito. A SCIENZE la lista indipendente Darwin ha fatto il pieno.
In Consiglio Studentesco Gulliver è la prima lista di Ateneo con quasi 1700 voti (9 seggi), seguono Studentoffice con 1000 (6 seggi) scarsi, azione universitaria con quasi 500 (3 seggi) e via via i minori che comunque si garantiscono tutti un seggio diretto.
 


Festa Abruzzese 2008 parte I

13 maggio 2008 | Category: Ateneo, Economia

Noi organizziamo feste così..lavoriamo tre giorni e giorni per organizzarla, pubblicizzarla e gestirla, abbiamo sempre paura di spendere più di quello che rientra a fine serata…..ma ne vale la pena, sempre!

venerdì 9 maggio 2008 III edizione per la Festa Abruzzese..1500 persone impazzite a Villarey 

 

http://youtube.com/watch?v=HIveQgGrqEw&feature=related

 

http://it.youtube.com/watch?v=-xBgvVN5XmI  



Video numero 3 Elezioni Universitarie

13 maggio 2008 | Category: Ateneo

Ormai è diventato uno sport olimpionico, copiare il nostro stile, le nostre idee, i nostri programmi. Lo fanno tutti dai ciellini ai fascistelli, credono che basti..ma il Gulliver è formato da gente c he parla si rispetta, si confronta..loro così abituati a capi, capetti e "presidenti", saranno mai in grado di capirlo? 

 

http://youtube.com/watch?v=rfooR8R5j7k



…verso il 14 e 15 Maggio

5 maggio 2008 | Category: Ateneo

http://www.youtube.com/v/8I-jTmiyIf4&amp;hl=en



Selezione gruppi spalla per il GulliverRock

5 maggio 2008 | Category: Ateneo

XVII GULLIVEROCK FESTIVAL

24 maggio: scadenza della selezione dei gruppi spalla

 Come ogni anno la nostra associazione organizzerà il GulliverRock Festival che si svolgerà il 25 Giugno.

Se fai parte di un gruppo musicale e vorresti partecipare al festival per suonare come spalla prima del gruppo principale, puoi farlo partecipando al bando. I gruppi che parteciperanno come spalla potranno incidere gratuitamente un album.

 

La selezione dei gruppi spalla ha scadenza il 24 Maggio ed è specificata nel bando riportato in seguito…

 



Video numero 2 Elezioni Universitarie

5 maggio 2008 | Category: Ateneo

un videomontaggio molto carino, che fà capier chiaramente lo spirito del Gulliver e della sua ciurma

 

http://www.youtube.com/watch?v=8I-jTmiyIf4 



Programma della Lista Gulliver per la Facoltà Economia

2 maggio 2008 | Category: Ateneo, Economia

Programma della Lista Gulliver per la Facoltà di Economia

Anche quest’anno, ci presentiamo alle Elezioni per continuare a difendere i diritti degli studenti e per portare avanti le battaglie che da sempre contraddistinguono il nostro impegno.

Ecco le tematiche di cui ci stiamo occupando e che di cui intendiamo occuparci.

 

Numero Chiuso

Periodicamente in Consiglio di Facoltà si propone di istituire corsi di laurea specialistica a numero chiuso, proposte che puntualmente trovano la nostra opposizione. Riteniamo che la Facoltà di Economia sia l’ultima in cui si debba pensare ad una limitazione degli studenti perché è la Facoltà che offre il più ampio ventaglio di possibilità lavorative, e quindi, finché non c’è un problema di capienza di strutture, crediamo che il numero chiuso non abbia alcuna ragione di essere anche solo discusso. Siamo sempre riusciti a scongiurarne il pericolo, siamo certi di essere ancora in grado di farlo.

 

Parcheggio

E’ evidente che la situazione che si è venuta a creare è insostenibile. Ad ogni modo ci troviamo di fronte ad una completa mancanza di disponibilità da parte del Preside che da tempo si rifiuta di voler trovare una soluzione concreta, nonostante le nostre diverse proposte. Ma non ci arrendiamo. Stiamo discutendo, con alcuni studenti che si sono interessati, soluzioni che potrebbero risolvere o, per lo meno, ridurre il problema e rendere la situazione più vivibile.

 

Biblioteca

E’ recente l’accordo che abbiamo trovato col Rettore per risolvere il problema dell’eccessivo utilizzo dei fondi bibliotecari per le riviste scientifiche, di utilizzo principale dei docenti, a discapito dei libri di testo. L’accordo prevede la riduzione progressiva dei fondi bibliotecari di gestione della Facoltà e l’istituzione di un fondo illimitato per l’acquisto ordinario e straordinario dei libri di testo, al quale possono attingere solo i rappresentanti degli studenti. Stiamo trovando un accordo con la biblioteca perché l’acquisto urgente di un particolare libro (per esempio per un tesista) possa avvenire nella maniera più rapida possibile gravando sul fondo illimitato.

 

“Turn over” annuale dei professori

Vogliamo un sorta di turn over per tutti professori che insegnano nei corsi dove gli studenti sono divisi secondo l’ordine alfabetico, in particolare quelli del 1° anno, in modo tale che all’inizio di ogni anno accademico i professori cambino classe “alfabetica”. Questo provvedimento permetterebbe di far emergere le diseguaglianze nell’insegnamento e nella valutazione degli studenti in sede d’esame tra le diverse classi.

 

NO al salto dell’appello

Il Regolamento Didattico d’Ateneo sancisce che “in ciascuna sessione lo studente in regola con la posizione amministrativa può sostenere senza alcuna limitazione tutti gli esami per i quali possiede l'attestazione di frequenza, nel rispetto delle propedeuticità previste nel regolamento del corso di studio.”. Non intendiamo più tollerare salti d’appello in caso di mancato superamento dell’esame del tutto arbitrari. Intendiamo elaborare una modifica del Regolamento Didattico che comporti penalizzazioni nel trasferimento dei fondi dall’Amministrazione centrale alla Facoltà.

 

Didattica

Nel Consiglio di Facoltà si dibatte nelle ultime settimane sulla necessità di istituire un unico appello all’anno per tutti gli esami. Siamo sempre riusciti ad ostacolare questa proposta che periodicamente, come il numero chiuso, viene riformulata. Continueremo ad opporci a questa alzata d’ingegno perché la selezione non venga fatta istituendo un unico appello annuale, né tanto meno con un numero chiuso.



Programma della Lista Gulliver per l’Ateneo – 2008

1 maggio 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Scienze

Programma della Lista Gulliver per l'Ateneo

 

NUOVI CORSI DI LAUREA TRIENNALE E SPECIALISTICA

Entro il 2010 entreranno in vigore i nuovi corsi di laurea (triennale e specialistica) per tutte le Facoltà. Il processo di riordino, che è già cominciato, ha origine con il D.M. 270/04 e rischia di gettare gli Atenei italiani, Ancona compresa, in una confusione fatta di tre ordinamenti contemporaneamente. Stiamo vigilando, ed è necessario continuare a farlo, perché questo processo di riorganizzazione dei Corsi di Laurea non diventi una mera spartizione di crediti tra i docenti per preservare le proprie cattedre. Fino ad ora il nostro lavoro nei Consigli di Facoltà è stata una discussione sugli indirizzi che i nuovi corsi dovranno avere, ora però il lavoro sta diventando una definizione degli esami e dei relativi crediti per ogni corso di laurea. Su quest’ultimo tipo di lavoro il D.M. lascia buoni margini d’azione per le rappresentanze studentesche e ci stiamo preparando perché ci sia un’effettiva corrispondenza del peso dei crediti rispetto ai programmi d’esame.

 

VALUTAZIONE DELLA DIDATTICA

Dall’8 Novembre del 2005 abbiamo sollevato in una grande assemblea il problema della mancanza di una valutazione seria del lavoro dei docenti. Da allora siamo riusciti a portare all’attenzione degli organi accademici questo problema ottenendo l’istituzione, da parte del Consiglio di Amministrazione, di una vera e propria Commissione con l’obiettivo di revisionare i questionari di valutazione. E’ chiaro che il lavoro non può e non deve terminare con una mera modifica dei questionari, è necessario che questi debbano poi avere un valore penalizzante per i docenti che risultano negligenti nel loro lavoro.

 

CONDIZIONE STUDENTESCA

Sono diversi gli aspetti che abbiamo affrontato per un miglioramento della condizione studentesca.
CONEROBUS. Con un lavoro contrattuale di circa 8 mesi siamo riusciti ad ottenere un abbonamento specifico per gli universitari che considerasse i periodi di lezione delle varie Facoltà. Questo ci ha permesso un’apertura da parte dell’azienda dei trasporti con la quale abbiamo avviato questa sperimentazione. Ad oggi i risultati ottenuti sono una riduzione del costo dell’abbonamento pari a 28 € ed un contributo dell’Università pari a 40 €, portandone il prezzo a soli 100 € per 7 mesi.
Ovviamente per noi questo è solo il primo passo per evolvere l’offerta della Conerobus verso gli universitari. Stiamo continuando le trattative per ottenere un abbonamento che copra lo studente per tutta la durata dell’anno accademico (ottobre/luglio) mantenendo lo stesso prezzo sopraccitato.
ACQUA E GAS. Sono ormai diversi anni che è attiva la possibilità di avere uno sconto sulla bolletta dell’acqua  per chi ha un affitto con contratto concordato per studenti universitari. Riteniamo che la stessa operazione debba essere fatta con la Prometeo per la bolletta del gas, per chiudere finalmente il progetto “status giuridico di studente universitario” che abbiamo creato e, con difficoltà e tanto lavoro, portato avanti.

 

ASSISTENZA SANITARIA GRATUITA PER I FUORISEDE

Abbiamo affrontato il problema della mancanza di una assistenza sanitaria gratuita con l’Università, con l’ERSU e infine con la Regione. Questa operazione ha finalmente riscontrato interesse da parte dell’assessore regionale che si è accorto solo ora che, nonostante ci sia una legge regionale che vincola gli ERSU a garantire questo tipo di servizio, non è stata ancora messa in atto. Riteniamo che ci debba essere infatti un medico degli studenti che possa prescrivere farmaci nonostante non residenti ad Ancona, evitando di ricorrere così al pronto soccorso o alla guardia medica dietro pagamento. Crediamo inoltre che sia una questione che possa risolversi ormai nel giro di qualche mese ma è necessario un continuo “pressing” con la Regione perché non si dimentichi di nuovo.

 

ISCRIZIONE PART-TIME

Abbiamo proposto l’iscrizione part-time all’Università riscontrando molto interesse. Tale iscrizione, che potrebbe partire sperimentalmente a Economia e a Biologia, prevede  la possibilità di pagare il 60% della propria fascia di contribuzione (quindi del totale delle due rate) per poter sostenere esami fino ad un massimo di 30 crediti. Questo va a vantaggio di tutte quelle categorie di studenti, come gli studenti lavoratori, le studentesse madri, che non hanno il tempo materiale per poter seguire le lezioni e dare gli esami a tempo pieno, e anche per gli studenti in prossimità di laurea ai quali mancano meno di 30 crediti e che, giustamente, vorrebbero evitare di pagare l’intera rata. Stiamo lavorando perché questo tipo di iscrizione possa partire già dal prossimo anno accademico, perché si estenda a tutte le Facoltà e perché, chi usa questa modalità, possa usufruire di tutti gli appelli d’esame.

 

NUMERO CHIUSO

Da oltre 20 anni il Gulliver ha come obbiettivo un’Università libera e di qualità. Due elementi imprescindibili tra loro. Nel nostro Ateneo, salvo i corsi di laurea in Medicina ed in professioni sanitarie, non ci sono numeri chiusi. Periodicamente alcune Facoltà ripropongono forme di selezione che non trovano però giustificazioni né legislative né tanto meno strutturali adducendo motivi legati alla qualità della didattica. Crediamo che la qualità della didattica non dipenda dalla presenza a lezione di 100 studenti piuttosto che 200, la qualità del livello di insegnamento è in capo al docente, si dovrebbe pensare ad una migliore selezione della docenza per migliorare la qualità della didattica piuttosto che del numero degli studenti.

 

DISTRIBUTORI AUTOMATICI

Iprezzi sono troppo alti e continuano ad aumentare! I prodotti costano fino al 20% in più rispetto ad atenei come Bologna!
Il problema è che nelle nostre Facoltà ritroviamo installate macchine di molte ditte diverse che non fanno concorrenza tra loro, e che nell'ultimo periodo mostrano una preoccupante tendenza ad aumentare. Inoltre, avete mai fatto caso a quanto costano meno i prodotti dei distributori installati in alcuni dipartimenti (soprattutto ad Ingegneria)?!
Prezzi più bassi sono ottenibili e per questo vogliamo istituire un bando di Ateneo!
Una prima richiesta è già stata inoltrata per la Facoltà di Ingegneria, ma questa dovrebbe essere estesa a tutto l'ateneo.
Inoltre dovete anche sapere che i distributori automatici rimangono attaccati alla rete elettrica dell'università 24/24 senza pagarne il consumo, e che quindi li paghiamo non una, ma ben due volte, sia quando compriamo cibi o bevande che quando paghiamo le tasse universitarie.
Nel bando vogliamo che siano accettati solo distributori a risparmio energetico di Classe AAA, per mantenere una certa sensibilità verso le tematiche ambientali e nell'ottica di costruire un ateneo eco-sostenibile, oltre a chiedere che i fornitori paghino la corrente elettrica per mantenerli accesi!

 

ERSU E DIRITTO ALLO
STUDIO

Anche in questi ultimi  due anni il Gulliver si è battuto per garantire il diritto allo studio. Tutto ciò è stato possibile sia attraverso il lavoro in Consiglio di Amministrazione dell’ERSU, sia tramite le Assemblee  promosse in tutti gli studentati con la partecipazione del Direttore e del Presidente dell’Ersu, per far fronte alla gravosa e preoccupante situazione che si è venuta a creare negli studentati. Ma questo non è il punto di arrivo, bensì un trampolino di lancio per proseguire il nostro lavoro e per migliorare in maniera concreta la situazione degli studentati e del diritto allo studio. Inoltre, intendiamo continuare a batterci affinché la Regione non si limiti a finanziare l’attuale 70 % delle domande di borse di studio, ma eroghi una copertura totale delle richieste degli aventi diritto, continuando anche a mantenere il suo carattere pubblico nei servizi di mense e studentati perché nessun privato entri nel diritto allo studio operando con ottiche lucrative.

 

ECOSOSTENIBILITA’

L’ambiente e lo sviluppo sostenibile sono diventate questioni di primaria importanza e anche all’interno dell’Università hanno assunto una dimensione rilevante.
Raccolta differenziata. Anche in questo aspetto noi del Gulliver ci siamo mossi per primi e stiamo portando avanti progetti concreti. A breve sarà attiva la raccolta differenziata in tutto l’Ateneo (grazie soprattutto alle nostre richieste) e stiamo lavorando sulla possibilità di realizzare dei pannelli fotovoltaici negli edifici di proprietà dell’Università.
Energie rinnovabili. All’interno della nostra associazione abbiamo inoltre attivato un gruppo di lavoro per presentare delle proposte innovative nel campo delle energie rinnovabili, che rimane aperto a tutti gli studenti interessati. In questo campo l’utilizzo della carta riciclata all’interno degli uffici dell’Università è un obiettivo concreto da raggiungere che porterebbe un risparmio concreto di denaro e risorse.
Open Source. Crediamo anche che l’Università non possa non considerare le opportunità offerte dall’Open Source, l’utilizzo graduale di questo strumento nell’amministrazione eliminerebbe progressivamente i costi di licenza dei software, permettendo di risparmiare e di investire diversamente i soldi dell’Università.

 

UNIVERSITA’ ON-LINE

L’informatizzazione dei servizi nel nostro “Politecnico” è ancora fortemente carente. Deve essere quindi un obiettivo primario quello di implementare e migliorare la digitalizzazione dei servizi, da una maggiore disponibilità di materiale didattico on-line a un miglioramento del servizio dell’iscrizione agli esami, dall’utilizzo di un badge che sia una carta d’identità universitaria al pagamento delle tasse universitarie direttamente dall’area riservata del portale d’Ateneo.

 

SEDI DECENTRATE

La politica di decentramento delle sedi universitarie trova le sue ragioni nel finanziamento che Fondazioni o Enti Locali erogano all’Ateneo. Il rapporto tra l’Università e la Fondazione/Ente Locale/Impresa però termina lì, senza soffermarsi sui servizi che la sede distaccata deve fornire come biblioteche fornite, aule studio, bacheche, segreterie… Abbiamo sempre denunciato mancanze nei servizi delle sedi decentrate perché a parità di tasse non c’è una corresponsione di servizi. La situazione sta lentamente migliorando in alcune sedi ma è ancora molto lontana dall’essere paragonata a quella della sede di Ancona.

 

CUS

Definire “anarchica” l’attuale situazione del Centro Universitario Sportivo sarebbe un eufemismo. Ci troviamo di fronte ad un CUS che spende circa 10.000 € per barche a vela che usano si e no 10 studenti all’anno ed una totale mancanza di lungimiranza nell’offerta di servizi largamente destinati agli studenti. La situazione economica si fa sempre più critica a tal punto che, se non si fa una inversione di tendenza, saranno a rischio i servizi di manutenzione dei servizi.

 

CNSU

Dal 17 Maggio dell’anno scorso il Gulliver ha un rappresentante nel Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari, Giorgio Paterna. In questo organo consultivo del Ministero Paterna è riuscito a portare all’attenzione del Ministro alcune rilevanti questioni.
DPCM. E’ stata stilata una bozza del nuovo DPCM sull’erogazione delle borse di studio. Durante la presentazione della bozza in Consiglio da parte del Sottosegretario Sen. Modica, Paterna ha denunciato la situazione critica di molti studenti di Ancona che “soffrono” di una precedente immatricolazione in un altro Ateneo e che gli comporta la revoca della borsa di studio. Tale denuncia ha riscontrato interesse da parte del Sottosegretario e da parte del Direttore del Ministero che hanno chiesto al nostro rappresentante subito un dossier su tale questione per evitare che si ripeta col nuovo DPCM e per vedere se ci sono le condizioni per una sanatoria.

 

STUDENTI STRANIERI

Insieme ai colleghi del gruppo “UDU-Studenti di Sinistra” abbiamo avviato una discussione con il Ministero degli Interni per capire se ci sono margini per accelerare le pratiche di rinnovo del permesso di soggiorno per gli studenti stranieri. Non nascondiamo che con il nuovo Governo che ha forti componenti leghiste questa discussione sarà più difficile, ma noi continuiamo ad insistere.

 

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE

Dopo le mozioni promosse dal gruppo “UDU-Studenti di Sinistra” e dopo le mobilitazioni che abbiamo alimentato in tutta Italia, con tre decreti il Ministro ha anticipato l'esame di abilitazione alla professione medica dal 15 al 6 Febbraio, ha disposto l'avvio delle scuole di specializzazione per il 10 Marzo e l'esame di ammissione a queste in una data a cavallo tra le altre due. Ora però è necessaria una calendarizzazione seria e perpetua dell’esame di specializzazione e che non lasci fuori gli studenti che sono in procinto per terminare il tirocinio post-laurea, presumibilmente a Novembre.

 

BORSE DI DOTTORATO

Siamo riusciti, insieme all’Associazione Dottorandi Italiani (ADI), ad ottenere in Finanziaria un aumento di 40 mln di euro destinati all’aumento delle borse di dottorato. Inoltre, con il Ministro Mussi, si era trovata la disponibilità di ulteriori 20 mln sempre per le borse. Quello che, però, Mussi si è “dimenticato” di fare è un decreto che destini questi ulteriori 20 mln alle borse e un decreto che sancisca un aumento definitivo di tali borse che, qualora non raggiungano i 1.000 € al mese, non potrebbero essere messe a bando. Con il nuovo Ministro cercheremo di terminare questo processo perché ci sia una maggiore considerazione, da parte del Governo in carica, della ricerca universitaria.

 

GARANTE DEGLI STUDENTI

Abbiamo provato, in questi due anni, a far istituire una figura giuridica a disposizione degli studenti per istanze legali per problemi
di affitto, di tasse, di borse di studio… Abbiamo ottenuto una apertura da parte dell’Amministrazione per un avvocato già dipendente dell’Ateneo, ma non è questo il nostro obiettivo. Abbiamo chiesto una figura di consulenza la cui istituzione sia preceduta da un bando cosicché sia una persona esterna che non ha problemi a consigliare allo studente di andare contro l’Amministrazione stessa qualora questa commetta gravi errori. Cercheremo di aprire con gli Enti Locali come Comune o Provincia perché si possa finalmente avere una figura giuridica di riferimento per gli studenti.

 

ERASMUS E MOBILITA’ INTERNAZIONALE

Dopo la prima bocciatura da parte del Rettore nel 2006, articolando diversamente la proposta in merito a maggiori finanziamenti per chi parte in Erasmus, abbiamo ottenuto l'aumento economico della borsa ed indirettamente sono anche aumentati i fondi per i tirocini all'Estero. Abbiamo, inoltre, modificato il bando part-time per far sì che  le informazioni, di supporto burocratico all’Erasmus, fornite presso gli sportelli siano date da studenti che hanno fatto l’Erasmus. Ci impegniamo affinchè ci sia la certezza assoluta dei crediti riconosciuti prima della partenza ed il loro immediato riconoscimento al rientro in Italia.



Programma della Lista Gulliver per la Facoltà di Medicina

1 maggio 2008 | Category: Ateneo, Medicina

Intenti comuni a tutti i corsi di laurea presenti in Facoltà In sede di revisione dell'ordinamento didattico (OD) proporremo un deciso NO ai blocchi e Sì a propedeuticità chiare e organizzate secondo logica. Sempre in sede di revisione dell'OD chiederemo l'aumento della distanza tra due appelli della stessa sessione da 2 a 3 settimane. Revisione […]



Programma della Lista Gulliver per la Facoltà di Ingegneria

1 maggio 2008 | Category: Ateneo, Ingegneria, Scienze

Programma della Lista Gulliver per la Facoltà di Ingegneria

 

DIDATTICA 

  • Ingegneria è diventata una Facoltà frenetica che non da neanche il tempo di respirare: 8 settimane di lezione, 1 di recupero (durante la quale spesso ci sono già gli esami), e poi 5 settimane con appelli a raffica. Se non si riesce a superare un esame al primo tentativo, oppure si rifiuta il voto, diventa quasi impossibile rimanere al passo. Per questo noi del Gulliver vorremmo introdurre l’appello nei mesi di lezione. Almeno 1 appello a ciclo che si svolga nel periodo durante le 8 settimane di lezione. Con l’introduzione di questi appelli supplementari contiamo di arrivare ad almeno 9 appelli annui per ogni corso (6 è, da regolamento, il numero minimo di appelli per il nuovo ordinamento, più 3 appelli, uno durante ogni ciclo di lezioni).
  • Sempre per facilitare l’organizzazione del lavoro degli studenti, vorremmo introdurre una norma che imponga ai docenti di pubblicare su internet le date di tutti gli appelli per l’anno a seguire fin da Settembre. Alcuni docenti già lo fanno, ma sono molti di più quelli che sono estranei a questa pratica.
  • La frequenza dei corsi non è obbligatoria perché ciò non sarebbe giusto verso gli studenti che non possono frequentare (magari perché lavorano o devono preparare altri esami). La Lista Gulliver si è sempre battuta e continuerà a battersi contro i professori che “prendono le firme”, questa pratica DOVREBBE ESSERE VIETATA dal Regolamento Didattico d’Ateneo perché lesiva dei diritti degli studenti.

Sempre come previsto dal Regolamento Didattico d’Ateneo, e come vorrebbe il buon senso, i corsi sdoppiati (A-L/M-Z) devono avere lo stesso programma e lo stesso esame scritto di fine corso (lo stesso esame orale non è una richiesta praticabile). Invece troppo spesso non è così. La Lista Gulliver sta conducendo una battaglia su questo tema.

  • Abbiamo proposto al Preside e al Consiglio di Facoltà l’attivazione di corsi su tematiche quali le energie rinnovabili, il risparmio energetico, la bioedilizia, l’architettura sostenibile. Il nostro obiettivo è che gli studenti interessati possano usufruire di questi corsi inserendoli nel proprio piano di studi.
  • Lavoreremo perché venga inserito, fra i corsi a scelta, qualche insegnamento svolto completamente in lingua inglese, dalle lezioni in aula all’esame, come avviene spesso in altri Atenei.

 

RIFORMA DELL’ORDINAMENTO DIDATTICO

In seguito alla riforma Moratti-Mussi, dall’A.A. 2009/2010 la nostra facoltà dovrà ridurre gli esami di ogni Corso di Laurea da 30 ad un massimo di 22 per le lauree triennali e da 16 ad un massimo di 12 per le lauree magistrali.

Ciò renderà necessario riscrivere i manifesti di studio dei vari corsi di laurea, accorpando il numero di esami.

Gli accorpamenti di corsi esistenti dovranno essere fatti in maniera coerente e durante queste procedure noi vigileremo e ci batteremo negli organi competenti affinché nessuno tenti il trucco di dividere un corso in moduli, dando un unico voto ma obbligando gli studenti a sostenere di fatto più esami: l’esame deve essere unico, no ai parziali obbligatori e vincolanti, magari addirittura fatti con professori differenti (cosa che purtroppo accade in altre Facoltà come Medicina).

Così come abbiamo fatto per gli studenti del Vecchio Ordinamento, ci batteremo perché ci sia la massima tutela per chi inizia a seguire con l’attuale ordinamento e si troverà a dover dare un esame lasciato indietro che magari sarà stato disattivato per via della suddetta riorganizzazione dei corsi.

Pretenderemo che per questi studenti sia possibile dare gli esami con le modalità e i programmi dell’attuale ordinamento.

  • Lavoreremo perché sia inserito nel Riordinamento Didattico un vero corso di inglese a sostituzione del sistema attuale: non ci accontentiamo più di sostenere un esame al solo fine della sottoscrizione sul libretto ma pretendiamo di poter partecipare ad adeguate ore di lezione.

UNIVERSITA’ ON-LINE

Per noi del Gulliver, l'obiettivo chiave della nostra attività di rappresentanza è quello di migliorare i servizi e la qualità dello studio offerti a tutti gli studenti dal nostro ateneo.

È quindi necessario riuscire a centralizzare in un unico sito, quale potrebbe essere il nostro portale di ateneo (www.univpm.it), tutte le risorse messe a disposizione dai docenti evitando così di dover compiere vorticose navigazioni all'interno dei siti e sfruttando al meglio le strutture già esistenti.

Ancora peggiore è la situazione per Noi studenti di Ingegneria, che ci troviamo costretti ad essere registrati su 5 o 6 siti per poter ottenere tutto il materiale e le informazioni su un determinato Corso di Laurea solo perché ogni professore rende reperibile ciò che riguarda il suo corso su siti differenti dal sito di ateneo come possono essere i siti dei vari dipartimenti (vedi www.laureaelettronica.ing.univpm.it – www.diiga.univpm.it – www.dipmec.unian.it – www.laureatelecomunicazioni – ecc…)

Dato che i mezzi e le possibilità di cambiare tutto questo esistono, noi del Gulliver chiediamo le seguenti modifiche:

  • Centralizzare le informazioni di login per tutti i siti di Ateneo, Facoltà, e dipartimento, permettendo di accedere a tutte le strutture on-line effettuando un'unica fase di autenticazione. In questo modo lo studente sarà in grado di navigare all’interno di tutti i siti legati all’Università senza nessun ulteriore inserimento di dati. Basta con una username ed una password diversa per ogni sito!
  • Materiale didattico disponibile on line obbligatoriamente, con possibilità di consultazione ed eventualmente download.
  • Modificare la modalità di iscrizione agli esami: attualmente e' necessario effettuare un’ulteriore login sul sito di ingegneria per iscriversi, con dati che sono diversi da quelli utilizzati per accedere all'area riservata dell'università. Proponiamo di poter effettuare l'iscrizione a tutti gli esami direttamente dal portale di ateneo sfruttando l'autenticazione già effettuata entrando nel sito: per questo sarà necessario introdurre una norma che vincoli i docenti ad adottare l’iscrizione on-line.

Le necessità dell’introduzione di una norma che imponga ai docenti di attuare la procedura di iscrizione on-line è anche più evidente adesso che la Facoltà ha deciso di investire nell’acquisto dei “Totem” (come quello presente all’ingresso a Q160), computer fissi pubblici dotati di connessione wireless, acquistati con il preciso scopo di consentire l’iscrizione agli esami e di eliminare le bacheche degli annunci informatizzando tutto l’ammasso di fogliettini appesi ai muri.

Una domanda: a cosa serve investire migliaia di euro di fondi pubblici sui Totem se poi tanto gli studenti non possono comunque usufruirne perché l’isc
rizione on-line non è presente sul sito di Facoltà…?! Per questo è giunta l’ora di una svolta decisiva in merito! Non possiamo rimanere indietro rispetto al resto del mondo!

INFRASTRUTTURE

Grazie al nostro lavoro siamo riusciti ad ottenere alcuni importanti risultati, che vanno al di là dei vanti di altre liste (StudentOffice ha fatto un video di 6 minuti su YouTube perché ha “ottenuto una maniglia” in più…), ma ancora molto si deve e si può fare!

A partire dal Blocco Aule Sud (Regolo, Aeroporto, Hangar, Palazzo di Vetri, ecc… Ci siamo capiti…), dove, che dir si voglia, siamo stati i primi ad occuparci del problema delle lavagne con una raccolta firme, perché sono troppo basse ed impediscono di seguire a modo, costringendo gli studenti a movimenti improbabili per poter “intravedere” ciò che il docente scrive. A questo riguardo non ci accontenteremo di una soluzione che non sia completamente risolutiva! Gli studenti hanno il diritto di usufruire di strutture idonee all’insegnamento!

Il Blocco Aule Sud ha bisogno di essere più indipendente in modo da non costringere gli studenti a spostarsi continuamente da un estremo all’altro della collina, e per questo motivo lavoreremo affinché:

  • venga finalmente messa in opera una sala PC con relativa stampante;
  • ci sia un controllo delle temperature efficace per poi valutare i provvedimenti necessari a rendere vivibile un ambiente che attualmente è decisamente sotto-sfruttato per il semplice motivo che fa freddo! Inoltre, risolvere il problema della temperatura consentirebbe di sfruttare al massimo tutto quello spazio con l’inserimento di altri tavoli studio, ma per fare questo è necessario prima rendere il nuovo plesso un posto vivibile in modo che poi gli studenti abbiano la possibilità di usufruire effettivamente dei nuovi spazi studio: questa strategia risolverebbe, quindi, la penuria di spazi studio senza intaccare lo stato di sicurezza che, con altre soluzioni, sgradite all’Amministrazione, sarebbe messo a rischio dal sovraffollamento di tavoli nei corridoi;
  • ci sia un controllo più rigido dei prezzi del bar: i prezzi del bar del Blocco Aule Sud sono aumentati sensibilmente o per lo meno questo è ciò che gli studenti hanno avvertito e quindi un miglior controllo è sicuramente la mossa più efficace contro l’anarchia commerciale.

Per quel che riguarda invece la “Parte Vecchia” della nostra Facoltà, il problema principale a nostro avviso sono i bagni.

Negli ultimi due anni ci siamo occupati di far sostituire tutte le dotazioni che erano danneggiate od inadatte ed abbiamo fatto inserire asciugamani elettrici in tutti (o quasi) i bagni della Facoltà.

Il miglioramento è notevole, però il lavoro da fare è ancora molto, infatti la situazione dell’igiene nei bagni è a tutt’ora tristemente pietosa!

La squadra di addetti che si occupa delle pulizie è a nostro avviso sottodimensionata e pertanto non riesce a mantenere i bagni sufficientemente puliti, e per questo motivo il cattivo odore permane nei nostri bagni ormai da molto tempo. Per questo motivo è forse giunto il momento di pensare ad investire di più nelle pulizie, e magari, normative permettendo, riassumere addetti a tempo pieno come si faceva una volta. All’Amministrazione, nei prossimi 2 anni, proporremo una soluzione su questa linea.

Salone Polifunzionale: pretenderemo che questo salone sia sempre reso disponibile agli studenti, specialmente nel periodo esami, perché riteniamo sia uno spazio indispensabile allo studio: gli spazi studio sono a malapena sufficienti e riteniamo ingiusto che un locale così grande sia spesso occupato per manifestazioni/eventi di così scarsa utenza (es. Protezione Civile nel mese di Dicembre fino a metà Gennaio).

RACCOLTA DIFFERENZIATA

È stato grazie al lavoro di tutte le Associazioni Studentesche, ISF (Ingegneria Senza Frontiere) in testa, se adesso la nostra Facoltà è la prima in Ancona con un servizio di Raccolta Differenziata.

Però il lavoro comincia solo adesso!

L’inserimento della raccolta differenziata nel bando delle pulizie è solo il punto di partenza per portare la nostra Facoltà ad essere un modello d’avanguardia nella valorizzazione dei rifiuti, anche in vista dello sviluppo di un ateneo sempre più Eco-Sostenibile.

Il prossimo passo sarà quello di introdurre la differenziata anche al bar, con una particolare attenzione al riciclo dell’umido: questo determinerebbe un netto balzo in avanti nella qualità della raccolta differenziata ad Ingegneria.

VECCHIO ORDINAMENTO

Il Vecchio Ordinamento (V.O.) è ormai agli sgoccioli, ma non per questo meno importante: gli studenti del Vecchio Ordinamento hanno gli stessi diritti degli altri, e per questo anche lo stesso diritto ad essere rappresentati e difesi.

Il nostro impegno verso questa categoria di studenti sarà ovviamente di carattere principalmente “protettivo”, in quanto non hanno bisogno d’altro che di poter finire l’università in pace e senza doversi preoccupare di essere tagliati fuori o, ancor peggio, degradati.

Nello scorso mandato siamo riusciti a premere sulle istituzioni nazionali grazie al Movimento DPR328, del quale facevano parte 2 nostri rappresentanti di punta, affinché fosse varata una importante proroga di 2 anni che ha permesso, e sta ancora permettendo, a molti studenti V.O. di sostenere l’Esame di Stato con le vecchie modalità: vorrei ricordare a tutti che, in quell’occasione, la nostra è stata l’unica Lista di rappresentanza studentesca ad occuparsi del problema in modo attivo, mobilitandosi ad informare tutti ed a correre ai ripari prima che fosse troppo tardi, lavorando anche nell’intero mese di Agosto.

È vergognoso che uno studente debba perdere settimane solo per capire con quale docente dovrà sostenere l’esame! Per questo pretenderemo che venga pubblicato sul sito dell’Ateneo l’elenco sempre aggiornato dei presidenti delle commissioni d’esame per il V.O.

STAMPE

  • STAMPE ORDINARIE

L’annoso problema delle stampe è una tematica molto sentita da noi rappresentanti. La situazione è infatti alquanto disagiata dato che gli studenti non possono stampare nulla in Facoltà ammenoché non siano estremamente puntuali e perseveranti, presentandosi in sala PC o in Atelier prima di tutti gli altri, e soprattutto fortunati, sperando che i 1500 fogli non finiscano prima che tocchi a loro a stampare.

Questo tipo di gestione non consente un utilizzo sufficientemente agevole delle risorse, profumatamente pagate, dell’Università.

È per questo che abbiamo proposto all’amministrazione una soluzione che da un lato consenta a tutti gli studenti di stampare in qualsiasi momento, e che dall’altro non impedisca all’amministrazione di mantenere il
controllo sulle stampe.

Questa soluzione prevede però un complesso sistema di conteggio delle stampe con relativa autenticazione. La realizzazione di questo sistema non è semplice ed è solo per questo motivo che non è stato ancora messo in opera da quando, un anno e mezzo fa, è stato da noi proposto.

Il nostro impegno è quello di continuare a seguire i lavori affinché si abbia un reale miglioramento del servizio, e soprattutto affinché il progetto non venga accantonato, in quanto crediamo che possa realmente costituire una svolta forse addirittura “epocale”.

  • STAMPE PLOTTER E REVISIONE

Il numero di plotter funzionanti nell’aula del Ce.S.M.I. (quota 155) ad oggi è 3.

Negli scorsi 2 anni, in occasione dello stanziamento dei fondi d’Ateneo alla Facoltà, abbiamo fatto richiesta alla Presidenza per l’acquisto di 2 nuovi plotter, la quale, per mancanza di fondi, ha girato la richiesta al Rettorato. Ad oggi la nostra richiesta è rimasta disattesa.

Parallelamente abbiamo però ottenuto l’acquisto, con i fondi propri del Ce.S.M.I., di una nuova stampante A3 a colori (fondamentale nella stampa delle tavole di revisione). Il nostro obiettivo, per ottimizzare il servizio in relazione alle reali necessità degli studenti, è di portare almeno a 6 il numero di plotter funzionanti, incremento che però non può prescindere dal ritrovamento di un locale più ampio da destinare alle macchine stesse.

DISTRIBUTORI AUTOMATICI

I prezzi sono troppo alti e continuano ad aumentare! I prodotti costano fino al 20% in più rispetto ad atenei come Bologna!

Il problema è che nella nostra Facoltà ritroviamo installate macchine di molte ditte diverse che non fanno concorrenza tra loro, e che nell'ultimo periodo mostrano una preoccupante tendenza ad alzare il tiro. Inoltre, avete mai fatto caso a quanto costano meno i prodotti dei distributori installati nei dipartimenti?!

Prezzi più bassi sono ottenibili e per questo VOGLIAMO ISTITUIRE UN BANDO!

Una prima richiesta è già stata inoltrata al Preside è questi l’ha già girata all’Amministrazione Centrale.

Inoltre dovete anche sapere che i distributori automatici rimangono attaccati alla rete elettrica dell'università 24/24 senza pagarne il consumo, e che quindi li paghiamo non una, ma ben due volte, sia quando compriamo cibi o bevande che quando paghiamo le tasse universitarie.

VIA RANIERI

Dopo aver portato avanti per anni la battaglia di una messa in sicurezza reale e definitiva di via Ranieri e dopo diversi incontri con membri della giunta consiliare, abbiamo presentato in un incontro con il sindaco Sturani quella che potrebbe essere una soluzione efficacie del problema. Il progetto prevede tra l’altro l’inserimento di dossi rallentatori.

Questa soluzione è senz’altro più appropriata di semplici strisce pedonali poste lontano dal reale attraversamento, perché qui, dove entra in gioco la vita degli studenti, è poco etico gareggiare ad apparire con soluzioni che si dimostrano poi inconcludenti.



Programma della Lista Gulliver per la Facoltà di Agraria

1 maggio 2008 | Category: Agraria, Ateneo

Programma della Lista Gulliver per la Facoltà di Agraria

 

Laboratorio informatico

La chiusura del laboratorio informatico alle 17.30 è inconciliabile con l’orario delle lezioni. L’orario deve protrarsi fino almeno alle 18.30 se non fino all’orario di chiusura della Facoltà. E’ necessario chiedere tale prolungamento perché il laboratorio informatico sia largamente sfruttato dagli studenti, e l’utilizzo di ulteriori studenti part-time per coprire l’orario di apertura.

 

Appelli d’esame

Il Regolamento Didattico d’Ateneo sancisce che “in ciascuna sessione lo studente in regola con la posizione amministrativa può sostenere senza alcuna limitazione tutti gli esami per i quali possiede l'attestazione di frequenza, nel rispetto delle propedeuticità previste nel regolamento del corso di studio.”. Non intendiamo più tollerare salti d’appello che vengono effettuati in alcuni esami ed intendiamo denunciarli al Senato Accademico perchè ci sia una penalizzazione economica ai docenti che ne fanno uso.

 

Libero accesso alla stampante

Riteniamo importante che ogni studente possa avere la possibilità di utilizzare la stampante dell’aula computer, almeno per quanto riguarda documenti relativi all’università (ad esempio la domanda per il tirocinio) senza dover avere un’autorizzazione dei professori, che rende il tutto macchinoso e poco pratico.

 

Divulgazione d’informazioni

Sia scientifiche che di altro tipo. Mettere a disposizione degli studenti le varie riviste riguardanti il nostro settore, data la mancanza di una nostra biblioteca! Inoltre crediamo che ad Agraria manchi un punto di riferimento dove reperire informazioni sulla struttura vera e propria dei corsi di laurea, basti pensare alla confusione sul piano di studi e i crediti liberi a scelta.

 

Erogatore di schede per le fotocopie

Siamo contenti dell’installazione di una macchina fotocopiatrice, ci rammarichiamo che non si sia pensato che la fotocopiatrice senza schede non funziona. E’ necessario l’installazione di una erogatrice di schede magnetiche per utilizzare la macchina fotocopiatrice rendendo così funzionale il servizio.

 

Migliore gestione degli spazi didattici

La gestione delle aule è tale per cui è successo più volte che la lezione di lingua francese viene sacrificata in un aule occasionali se c’è la disponibilità.

 

Spazi di studio

I tavolini per studiare sono assolutamente insufficienti per il numero di frequentanti la Facoltà. E’ necessario aumentare il numero di tavolini per dare agli studenti maggiori spazi di studio.

 

Nuovi Corsi di Laurea

L’istituzione dei nuovi Corsi di Laurea, che partiranno dal 2010, comporteranno la sovrapposizione di due ordinamenti didattici come si era verificato nel passaggio al 3+2. La rappresentanza studentesca gioca un ruolo importante in questa partita perché i diritti degli studenti che saranno del vecchio ordinamento vengano tutelati, evitando quegli abbandoni e accantonamenti che abbiamo già avuto modo di vedere. E’ necessario inoltre, monitorare l’intero processo di riorganizzazione dei corsi di studio per evitare che i docenti, invece di pensare agli interessi degli studenti, pensino a come spartirsi le cattedre.

 

Spazi delle associazioni studentesche

E’ importante il ruolo che le associazioni studentesche svolgono dentro le Facoltà, diventano il punto di congiunzione tra la popolazione studentesca e la struttura amministrativa, un luogo di scambio di opinioni, un punto di riferimento per gli studenti. Uno spazio in gestione di una associazione che non la usa per questi scopi è uno spazio perso per gli studenti.

 

Raccolta differenziata dei rifiuti

Dovremmo essere stati i primi a farlo! Studiamo tutti giorni problemi di carattere ecologico ed ambientale, conosciamo l’importanza del riciclo dei materiali e dobbiamo cominciare da adesso ad applicarlo in quanto futuri agronomi. Abbiamo modificato il bando delle pulizie, stiamo sollecitando le Facoltà in cui siamo presenti perchè comprino i raccoglitori di carta e plastica e vogliamo farlo anche ad Agraria.



Elezioni Universitarie del 14 – 15 Maggio

29 aprile 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

14 – 15 maggio vota e fai votare l'unica Lista di Ateneo indipendente da Partiti o Movimenti religiosi Lista N° 6 Gulliver – Sinistra Universitaria *FAQ (Domande Frequenti) Chi sono, "quelli del Gulliver"? Un gruppo di semplici studenti di tutte le Facoltà e di tutti i corsi di Laurea senza distinzione di sesso, religione e […]



Un rogo distrugge la sede Gulliver di Medicina

29 aprile 2008 | Category: Ateneo, Medicina

http://it.youtube.com/watch?v=SH4Xdr0QlH8 Alle 3 di notte di lunedì 7 aprile 2008 un rogo di natura incerta distrugge la sede del Gulliver di medicina..ed in attesa di spazi degni della parola Rappresentanza tornano nel tugurio di 3 metri quadrati..con somma gioia di qualcuno!



Innaugurazione sede Gulliver Medicina 2007

29 aprile 2008 | Category: Ateneo, Medicina

http://it.youtube.com/watch?v=Za1sojz8EeU il Video dell'innaugurazione della sde Gulliver di medicina, nel 2007 dopo 10 anni di richieste finalmente anche i rappresentanti di medicina hanno una loro sede, fino a pochi iorni prima erano relegati in uno stanzino di 3 metri quadrati… 



Lista n.6 Gulliver Sinistra Universitaria perché sostenerci

29 aprile 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

14 – 15 maggio vota e fai votare l'unica Lista di Ateneo indipendente da Partiti o Movimenti religiosi Anche se dichiararsi di sinistra  ultimamente non sembra tanto di moda… ma la parola sinistra per noi ha un significato diverso da quello con cui si definiscono i partiti politici. Noi siamo una gruppo di studenti che […]



Verso il 14 e 15 Maggio…elezioni universitarie 2008

28 aprile 2008 | Category: Ateneo

http://it.youtube.com/watch?v=fA0Jk5ROuPo

video di inizio campagna elettorale elezioni universitarie 14-15 maggio 2008…le api operaie preparano di sabato mattina la campagna elettorale 



Diario di Bordo: resoconti quasi giornalieri di una campagna elettorale

26 aprile 2008 | Category: Ateneo
Presentata la Lista il 24 Aprile,
" NdR: approposito siamo la Lista n°6 Gulliver- Sinistra Universitaria " , dopo aver ricordato e festeggiato il 25 Aprile, oggi Sabato 26 aprile, un gruppo di volenterosi candidati e simpatizzanti del Gulliver si è ritrovato dalle 09.00 alle 18.00 in via saffi per organizzare la "campagna elettorale per le prossime elezioni del 14 e 15 maggio.
 
DIARIO DI BORDO:
 
Atto primo  del diario di bordo:  
 
questa mattina mi sono recato in sede in via Saffi…
Mucciaccia di Art Attac sarebbe stato fiero dello spettacolo:)
Una ventina di ragazzi e ragazze, in una giornata di festa e di bel sole, invece di andare al mare o rilassarsi, si son dati appuntamento in via Saffi alle 9.00 a.m.; stavano lì per scrivere, ritagliare, appiccicare, colorare, insomma per preparare i  manifesti elettorali "riciclati" che sono ormai caratteristici del nostro stile e modo di far campagna.
 
 


Elenco candidati – 2008

26 aprile 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Ingegneria, Medicina, Scienze

La Lista Gulliver presenta i candidati

Consiglio Studentesco: massimo organo di controllo e proposta, formato esclusivamente da studenti; il C.S. designa al suo interno i rappresentanti degli studenti negli organi di governo: l’ERSU, il Consiglio di Amministrazione, il CUS, il Senato Accademico

Consigli di Facoltà di Agraria, Economia, Ingegneria, Medicina: organi di governo dell’Ateneo in cui si parla di didattica e Riforma Universitaria e tutto quello che è inerente ai vari corsi di laurea.

Per il Consiglio di Facoltà di Scienze, abbiamo lasciato spazio alla lista indipendente Darwin, mentre in Consiglio Studentesco abbiamo presentato nostri candidati.

  

 
Consiglio studentesco
1.   Carlo Cotichelli (Economia)
2.   Giorgio Paterna (Economia)
3.   Nicola Alesi (Medicina)
4.   Antonio Leonardo Stoduto (Ingegneria)
5.   Michela Candelma (Scienze)
6.   Irene Argentati (Agraria)
7.   Giacomo Ferroni (Ingegneria)
8.   Attilio Porchia (Ingegneria)
9.   Daniela Ciottariello (Ingegneria)
10.   Giulio Burattini (Ingegneria)
11.   Maurizio D'Ercoli (Economia)
12.   Beatrice Concettoni (Economia)
13.   Martina Mineo (Economia)
14.   Saleh Habiballah (Medicina)
15.   Alice Aggiusti (Medicina)
16.   Luca Paolini (Medicina)
17.   Andrea Baldassarri (Scienze)
18.   Nicoletta Bonventi (Scienze)
19.   Laura Amadi (Agraria)
20.   Lorenzo Ferretti (Medicina)
21.   Francesca Mariscoli (Medicina)
22.   Michele Melillo (Medicina)
23.   Consuelo Ferrini (Medicina)
24.   Paolo Pietkiewicz (detto Swaro) (Ingegneria)
25.   Luca Paciello (Ingegneria)
26.   Mauro D'Addetta (Ingegneria)
27.   Laura Gioiella (Ingegneria)
28.   Andrea Di Francesco (Ingegneria)
29.   Shala Nuredin (detto Dino) (Economia)
30.   Angelantonio D'Amario (Agraria)

Consiglio di Facoltà – Medicina

1.   Nicola Alesi
2.   Luca Paolini
3.   Silvio Giardini
4.   Francesca Gallone
5.   Stefania De Ruvo
6.   Giovanni Grillo Ruggeri
7.   Giovanni Delli Carpini
8.   Saleh Abiballah
9.   Alice Aggiusti
10.   Gloria Mancini
Consiglio di Facoltà – Agraria
1.   Irene Argentati
2.   Laura Amadi
3.   Samanta Batesta
4.   Claudia Grasselli
5.   Luciano Di Nunzio
6.   Roberta  Gatti
7.   Arturo Cappabianca
 8.   Angelo Bonfiglio
 9.   Debora Scriboni
 10.   Attilio Alfino


Mauro Marconi

Consiglio di Facoltà – Economia
1.   Maurizio D'Ercoli
2.   Giorgio Paterna
3.   Carlo Cotichelli
4.   Davide Butani
5.   Beatrice Concettoni
6.   Martina Mineo
7.   Marco Giulietti
8.   Alessandro Medi
9.   Greta Spinsanti
10.   Valeria Cippitelli
11.   Pier Francesco Carone
12.  
 13.   Shala Nuredin (detto Dino)
14.   Ruggero Grilli
Consiglio di Facoltà – Ingegneria
1.   Giulio Burattini
2.   Mauro Candeloro
3.   Marco Giobbi
4.   Mauro D'Addetta
5.   Erika Marconi
6.   Attilio Porchia
7.   Paolo Pietkiewicz (detto Swaro)
8.   Antonio Leonardo Stoduto
9.   Giacomo Ferroni
10.   Andrea Di Francesco
11.   Laura Gioiella
12.   Mariangela Visco
13.   Valentina Rapazzetti
14.   Francesco Ameli
15.   Alessandro Galassi
16.   Francesco Pallottini
17.   Angela Iezzi
18.   Matteo Pietro Aquilano

Consiglio Corso di Laurea (*)

CCL Ingegneria Civile
1.   Mario D'Addario
2.   Mauro D'Addetta
 
CCL CER
1.   Matteo Panichi
 
CCL Edile Architettura
1.   Diego Valà
2.   Alessandra Del Genio
3.   Filippo Tiriduzzi
4.   Serena Scarpini
 
CCL Informatica e Automazione  (Fermo)
 1.   Marco Ferroni

1.
CCL Ambiente e Territorio
  Mariangela Visco
     
 
CCL Telecomunicazioni
1.   Attilio Porchia
2.   Francesco Ameli
     
 
CCL Meccaninca
1.   Andrea Di Francesco
2.   Antonio Leo Stoduto
3.   Giulio Burattini
   


CCL Informatica e
Automazione
1.   Mauro Candeloro
2.   Simone Teodori
3.   Mattia Capestrano
 
CCL Elettronica
1.   Francesco Pallottini
2.   Marco Giobbi
3.   Michele Bussolotto
 4.   Giacomo Ferroni
 
CCL Biomedica
1.   Angela Iezzi
2.   Valentina Rapazzetti
 3.   Andrea Ferretti
   

(*) Dopo che StudentOffice ha presentato un ricorso contro le candidature di Luca Paciello (Telecomunicazioni), Erika Marconi (Meccanica), Herion Kola (Biomedica) e Stefano Carletti (Ambiente e Territorio) perchè studenti della specialistica, togliendo così rappresentanza agli studenti iscritti alle lauree specialistiche… possiamo finalmente pubblicare i nomi dei nostri aspiranti futuri rappresentanti.


Assemblea degli studentati

23 aprile 2008 | Category: Agraria, Ateneo, Economia, Eventi, Ingegneria, Medicina, Scienze

Dopo l’assemblea di metà Febbraio in cui è stata denunciata ai dirigenti dell’ERSU la situazione degradata degli studentati ed in cui avevamo ottenuto piccole ma importanti promesse di miglioramento dei servizi, a due mesi di distanza rincontriamo i dirigenti stessi per fare il punto della situazione su cosa è/non è stato fatto.

 MERCOLEDI' 23 – ORE 18

MENSA DI INGEGNERIA

 



Assemblea Programmatica Gulliver Montedago (MERCOLEDI 23 aula 160/3 ore 13.30)

22 aprile 2008 | Category: Ateneo, Eventi, Ingegneria
 
Progetto Elezioni Universitarie
 

Con questa iniziativa vorremmo dare a ognuno la possibilità di intervenire attivamente nella politica universitaria, valorizzando ogni ipotesi e tentativo di azione che nasce all’interno del  nostro Ateneo. Come sempre cerchiamo studenti di buona volontà che si riconoscano nel modo di operare del Gulliver e che si candidino con noi alle elezioni universitarie; non chiediamo tessere (neanche la nostra), siamo una lista politica, ma non partitica.



Perché ci siamo candidati con la Lista Gulliver

17 aprile 2008 | Category: Ateneo, Comunicato Stampa, Prima Pagina
Siamo 76 studenti universitari, che hanno deciso di prendere un impegno candidandosi alle prossime elezioni del 14-15 maggio. Ci siamo candidati con la Lista Gulliver perchè è da sempre una lista di studenti che hanno deciso di fare volontariato dedicando una parte consistente del loro tempo libero alla politica universitaria. Ma per darci voce e forza il 14 e 15 maggio chiediamo agli studenti di sostenerci; per cambiare insieme la realtà della nostra università è necessario anche il tuo aiuto. Abbiamo scelto di candidarci perché da vent’anni attraverso il Gulliver è possibile portare la voce degli studenti in tutti gli organi dell’Ateneo, spesso sordi alle reali problematiche degli studenti.



Elezioni Universitarie 14-15 maggio

2 aprile 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina
Sono state indette le Elezioni per il rinnovo della Rappresentanza studentesca, si terranno presso i seggi che verranno di seguito elencati il 14 e 15 maggio 2008. Sono aperte le adesioni alla Lista Gulliver agli studenti che si riconoscono nei principi della difesa del diritto allo studio e dei diritti degli studenti. In ogni Facoltà potete recarvi presso le aulette Gulliver per avere maggiori informazioni in merito.


Stimatissimo Presidente Napolitano…

3 marzo 2008 | Category: Ateneo
E' durato pochi minuti l'incontro tra le autorità accademiche e del territorio e il Presidente Napolitano, ma, grazie alla Sua piena disponibilità, sono stati sufficienti per il Presidente del Consiglio Studentesco dell'Università Politecnica delle Marche Giorgio Paterna, e Coordinatore del Gulliver-Sinistra Universitaria, per porre all'attenzione della massima carica dello Stato la lesione costituzionale della non copertura delle borse di studio.


Firmato il Patto di Collaborazione! E subito la nostra proposta per gli studenti lavoratori.

18 febbraio 2008 | Category: Ateneo

Nella seduta di venerdì 15 Febbraio il Senato Accademico ha firmato il Patto di Collaborazione con il Consiglio Studentesco proposto dalla lista Gulliver-Sinistra Universitaria per dare rilevanza ad alcune delle problematiche più urgenti per gli studenti. Abbiamo già cominciato a lavorare nel merito del Patto facendo una proposta di agevolazione all'iscrizione per gli studenti lavoratori.



Modifiche al Regolamento Didattico …la magra consolazione

14 febbraio 2008 | Category: Ateneo

A seguito delle oltre 600 firme raccolte contro la modifica dell'art. 17 del Regolamento Didattico, abbiamo presentato questa nostra posizione in Consiglio Studentesco. Qui, trovando l'unanimità del Consiglio a nostro favore, abbiamo discusso con il Direttore Amministrativo invitato a parteciparvi. Questi ha spiegato che l'intento dell'Amministrazione dell'Ateneo con tale modifica è di permettere la verbalizzazione on-line degli esami, cosicchè non ci siano ritardi o intoppi nella consegna dei registri alle segreterie. Noi non abbiamo trovato alcun collegamento tra il fine spiegatoci dal Direttore e la modifica in discussione.



Assemblea generale degli studentati

13 febbraio 2008 | Category: Ateneo

Venerdì 15 Febbraio 2008 alle ore 18.00 presso la Mensa ERSU di Montedago

La Lista Gulliver organizza un incontro tra gli studenti, il Presidente  dell'ERSU Giacani ed il Direttore Amministrativo Freddari.


Firma per i tuoi DIRITTI e contro le modifiche del regolamento Didattico di Ateneo

4 febbraio 2008 | Category: Ateneo

Il regolamento didattico è stato una garanzia per evitare che i docenti potessero abusare del loro ruolo. Ma… ne vogliamo riparlare?!

No! Su questo non vogliamo cedere di un passo!

I baroni di questa Università vogliono darsi maggior potere nel momento in cui ci valutano, darsi completa autonomia del modo di valutarci senza limitazione alcuna.



Più sei informato e più risparmi. E far politica sana non è poi così difficile…

23 gennaio 2008 | Category: Ateneo, Prima Pagina

E’ innegabile la delusione che molti di noi giovani mostrano verso la classe politica attuale , di qualunque connotazione, eppure far politica a noi sembra una cosa semplice, vuol dire soprattutto stare a contatto con  la gente e conoscerne e condividerne i problemi, la quotidianità. Siamo studenti e viviamo la nostra (vostra) quotidianità, ma rivendichiamo questa capacità di far politica; ci piace individuare i problemi e risolverli, perché li viviamo con voi.



Assemblee Studentati ERSU

10 dicembre 2007 | Category: Ateneo, Prima Pagina

La Lista Gulliver promuove le assemblee per gli studenti che usufruiscono di posto letto dell’ERSU per un confronto sulle proposte da presentare all’Ente in materia di riqualificazione e miglioramento strutturale degli studentati.

 

LUNEDì 10 DICEMBRE ore 21.00

Aula Gulliver di Via Saffi

(per i ragazzi di Scosciacavalli, via Saffi e via Matteotti)

  

MERCOLEDÌ 12 DICEMBRE ore 21.00

Circolo operaio "Pietro Ranieri"

 via tavernelle 134

(per i ragazzi di via Petrarca, via Bartolo da Sassoferrato, via Brecce Bianche)

 

GIOVEDÌ 13 DICEMBRE ore 21.00

Studentato di via Lambro – primo piano aula studio

(per i ragazzi dello studentato di via Lambro) 



Il Decreto Mussi ” Blocca Contenziosi” rinvia la sentenza del Tar

3 dicembre 2007 | Category: Ateneo, Comunicato Stampa, Prima Pagina

COMUNICATO STAMPA DELL'UNIONE DEGLI UNIVERSITARI

 In 29 Novembre si è tenuta udienza dinanzi al Tar del Lazio, e a seguito dell’emanazione di un penalizzante decreto ministeriale a soli quattro giorni dall’udienza, il collegio giudicante della III bis ha rinviato al fine di consentire l’impugnazione del decreto stesso da parte dell’Udu: l’udienza si svolgerà il 20 dicembre. L’emanazione di un nuovo decreto, che fra l’altro non è ancora stato reso pubblico, e la mancanza di trasparenza riscontrata nell’iter dei lavori della commissione che ha redatto i quesiti ci inducono a pensare che da parte del Miur  manchi ad oggi la volontà di agire nel rispetto dei principi di buona amministrazione.

 



1 Dicembre giornata mondiale di lotta all’aids

29 novembre 2007 | Category: Ateneo, Prima Pagina
Anche quest'anno, in occasione della Giornata Mondiale di lotta all'AIDS, l'ACU Gulliver si è attivata per la diffusione dell'informazione e la sensibilizzazione nel mondo universitario.

Oggi dalle 12.30 alle 14.30 presso tutte le Facoltà troverete dei banchetti organizzati dai ragazzi del Gulliver presso cui potrete trovare materiale informativo sia di nostra realizzazione (riguardante le malattie a trasmissione sessuale) che dell'ANLAIDS.



Vittoria sulle Scuole di Specializzazione di Medicina!!!

23 novembre 2007 | Category: Ateneo, Medicina
A seguito delle nuomerose contestazioni Mussi è tornato sui suoi passi per quanto riguarda il bando di concorso per l'ammissione alle scuole di specializzazione in Medicina. Con tre decreti il Ministro ha anticipato l'esame di abilitazione alla professione medica dal 15 al 6 Febbraio, ha disposto che l'avvio delle scuole di specializzazione sarà per il 10 Marzo e che l'esame di ammissione a queste sarà in una data che sarà a cavallo tra le altre due.