All’alba del quarto giorno di occupazione, gli studenti prendono possesso anche dell’ottavo piano della Facoltà di Ingegneria

2 dicembre 2010 | Categoria: Comunicato Stampa

Dopo aver passato tutto il giorno sul tetto per continuare l’occupazione di protesta contro il DDL Gelmini, gli studenti del Gulliver ampliano l’occupazione della Facoltà di Ingegneria prendendo gli spazi al piano sottostante il tetto.

La decisione è stata presa a causa delle crescenti bufere di vento e pioggia che hanno, per l’ennesima volta, abbattuto il campo base degli occupanti danneggiando diverse tende.

Pertanto, non appena terminata la parte più acuta del temporale, è stato montato un gazebo per riparare almeno in parte l’unica tenda che ha resistito alle raffiche e che ospiterà a turni i ragazzi impegnati nella protesta.

Dopo di ciò, gli universitari hanno organizzato il nuovo spazio occupato dividendolo in differenti zone per permettere lo svolgimento di diverse attività come la lettura del testo del DDL, la visione dei video della protesta studentesca e l’approfondimento delle proposte degli studenti.

Difatti sulle pareti e sulle vetrate dell’aula occupata sono stati appesi circa 50 A4 che riprendono i documenti del Gulliver – UdU contenenti le proposte per migliorare realmente l’Università Pubblica realizzati negli ultimi mesi anche in occasione delle elezioni universitarie di Maggio 2010.

Al seguente link il foto-racconto dell’accaduto.

Share

Dai un voto a questo articolo:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

Devi essere logged in per poter commentare.