Cristicchi ringrazia gli studenti, il Gulliver lo invita nell’Ateneo di Ancona

1 gennaio 2011 | Categoria: Comunicato Stampa

Cristicchi ringrazia gli studenti, il Gulliver lo invita nell'Ateneo di Ancona.
 
Durante il concerto di fine anno, il cantautore Simone Cristicchi dal palco di Piazza Cavour di Ancona nel sintetizzare gli aspetti positivi del 2010 rende omaggio al movimento studentesco. 
 
Un movimento che come ha ricordato il cantante ha avuto il coraggio di alzare la testa contro l'attuale Governo per lanciare un grido d'aiuto in difesa del proprio futuro organizzando le grandi manifestazioni pacifiche che dal 2008 stanno invadendo le piazza italiane.
 
Un movimento che nel capoluogo dorico ha prodotto numerosi cortei pacifici, l'occupazione del tetto della Facoltà di Ingegneria e il coninvolgimento dell'intera comunità accademica contro i DDL Gelmini e la Legge 133.
 
Un movimento che ha condiviso le proprie ragioni con l'intera società civile che in più occasioni ha dimostrato la propria vicinanza agli studenti attraverso la presenza anche delle istituzioni locali.
 
Pertanto, considerando la vicinanza di larga parte del mondo dello spettacolo e della cultura che sta affrontando una situazione simile a quella dell'intero mondo del Sapere, cogliamo l'occasione per invitare il cantautore Cristicchi ad un incontro pubblico con gli studenti di Ancona nelle prossime settimane, in particolare dopo il 10 Gennaio, nel momento in cui le Facoltà torneranno ad essere popolate dagli studenti e la protesta tornerà ad infiammare gli Atenei italiani.
Share

Dai un voto a questo articolo:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un commento

Devi essere logged in per poter commentare.