Il Governo Berlusconi penalizza i precari e legalizza il “Caporalato Aziendale”

26 luglio 2008 | Categoria: Prima Pagina

Verrebbe voglia di chiedersi se quella fetta consistente di italiani che gli ha consegnato il Paese si è resa conto che danno enorme ha fatto all'Italia e ai giovani..adesso che nessun partito di "sinistra" siede in Parlamento non resta che stringersi attorno ai sindacati e chiedergli di fare fino in fondo il loro dovere!

Le imprese, in caso di irregolarità, non saranno più obbligate a trasformare in tempo indeterminato il contratto dei lavoratori precari. Lo prevede un emendamento del governo, approvato dalla Commissione Bilancio della Camera e recepito dal maxiemendamento, che preclude ai lavoratori precari la possibilità di ottenere dal magistrato la stabilizzazione del rapporto. Se il Senato non modificherà il testo, la condizione di precario potrebbe così diventare permanente.

Fonte di riferimento

Share

Dai un voto a questo articolo:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags:

Lascia un commento

Devi essere logged in per poter commentare.