NOVITA’ SULL’ISCRIZIONE CON RISERVA AI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

18 settembre 2012 | Categoria: Facebook, Prima Pagina

 

Qualche anno fa, ci siamo trovati a difendere la possibilità di iscriversi con riserva ai Corsi di Laurea Magistrale in tutti i modi, fino a presentare ricorso al TAR delle Marche. Quella battaglia fu vinta grazie a alle firme di tante centinaia di studenti che decisero di affidarsi ai Rappresentanti del Gulliver e dell’Unione degli Universitari per difendere i propri diritti.

Grazie a questa battaglia è possibile iscriversi con riserva ai Corsi di Laurea Magistrale. Questo significa che, chi abbia in programma di conseguire la Laurea Triennale entro Marzo 2013, può fin da ora iscriversi con riserva a un Corso di Laurea Magistrale.

A partire da quest’anno, tuttavia, è stata introdotta un’importante novità: non sarà, infatti, più possibile posticipare il pagamento della prima rata delle tasse universitarie senza incorrere in una mora di 100 euro.

Per questo vi consigliamo di pagare la prima rata entro il termine ufficiale del 30 Novembre.

  • In questo modo, nel caso in cui lo studente riesca a laurearsi entro i termini, la rata sarà automaticamente convertita in prima rata per il Corso di Laurea Magistrale scelto. 
  • In alternativa, se lo studente non riuscirà a laurearsi entro Marzo 2013, la rata verrà considerata valida come prima rata per l’Iscrizione all’anno fuori corso del suo Corso di Laurea Triennale.
  •  Infine, nel caso in cui lo studente si laurei nei tempi previsti ma decida di non iscriversi ad un Corso di Laurea Magistrale si vedrà rimborsare la tassa versata nel più breve tempo possibile.
Share

Dai un voto a questo articolo:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,

4 Commenti
Lascia un commento »

  1. propecia pharmacy – propecia buy

  2. propecia 1mg – propecia

  3. We’ve ariervd at the end of the line and I have what I need!

  4. I’m impressed, I have to admit. Rarely do I come across a blog that’s both educative and entertaining, and let me tell you, you have hit the nail on the head. The problem is something too few people are speaking intelligently about. I’m very happy that I found this in my search for something relating to this.

Lascia un commento

Devi essere logged in per poter commentare.