Più sei informato e più risparmi. E far politica sana non è poi così difficile…

23 gennaio 2008 | Categoria: Ateneo, Prima Pagina

E’ innegabile la delusione che molti di noi giovani mostrano verso la classe politica attuale , di qualunque connotazione, eppure far politica a noi sembra una cosa semplice, vuol dire soprattutto stare a contatto con  la gente e conoscerne e condividerne i problemi, la quotidianità. Siamo studenti e viviamo la nostra (vostra) quotidianità, ma rivendichiamo questa capacità di far politica; ci piace individuare i problemi e risolverli, perché li viviamo con voi.

Ormai da anni la Lista Gulliver si contraddistingue per la promozione di azioni atte a migliorare concretamente la condizione studentesca. Come tutti gli studenti, tranne sempre più rare eccezioni, ci facciamo i conti in tasca  e conoscendo i nostri diritti cerchiamo soluzioni che salvaguardino il nostro scarno portafoglio. Ultima tra tutte l’abbonamento agevolato per studenti universitari, in cui abbiamo creduto solo noi del Gulliver contro Studentoffice e Azione Universitaria, che prima hanno boicottato gli abbonamenti screditandoci sui loro volantini e denigrando i risultati raggiunti, poi ci hanno attaccato perché ne rivendichiamo la paternità…

Bah…, gente strana abituata a far politica e non fatti.

 

Per questo, andando in mensa, siamo riusciti negli anni a migliorarne il servizio, anche in collaborazione con il personale ERSU: a noi si deve il pasto ridotto che fa risparmiare risorse all’ente e 200€ ad ogni studente medio che si reca in mensa 2 volte a settimana per tutto l’anno; solo noi abbiamo alzato la voce (grazie all’appoggio di centinaia di voi studenti) per il mantenimento del carattere pubblico delle mense.

Per questo, essendo fuorisede, lottiamo contro il nero negli affitti, otteniamo la riduzione delle bollette dell’acqua (risparmi di minimo 200€ annui ad appartamneto);

Come studenti a cui è capitato dimenticarsi di una pratica, abbiamo fatto ridurre la mora sul ritardo di iscrizione (da 150€ a 50€);

Dovendoci spostare, abbiamo voluto le agevolazioni sui trasporti  e nonostante gli abbonamenti agevolati siano stati erogati con 1 mese di ritardo rispetto all’inizio delle lezioni, ne sono stati sottoscritti quasi 600, facendo risparmiare ad ogni studente quasi 50€! Senza dimenticare che ormai da 5 anni sono 500 i borsisti ERSU che ogni anno prendono grazie a noi un altro abbonamento agevolato Conerobus annuale a soli 100€. Quest’anno ci siamo concentrati con l’abbonamento agevolato ad aiutare una categoria di studenti che spesso usufruisce meno degli altri delle strutture universitarie (in termini di spazi studio, biblioteche etc,), ma che paga le stesse tasse di chi è in sede: i Pendolari. Questi abbonamenti sono stati studiati in primis per loro, per questo ricoprono soprattutto i periodi di lezione; oltre l’80% degli abbonamenti sottoscritti appartengono a pendolari, e questo è indice di un successo dell’iniziativa!! Ad ogni modo già prima dell’estate ci riuniremo al tavolo con la Conerobus per integrare la proposta e renderla disponibile da metà settembre con la dovuta pubblicizzazione, migliorando ulteriormente l’offerta.

 

Quindi ora sta a voi sostenerci, seguirci, informarsi dei risultati come delle campagne in corso, appoggiarci e segnalarci ogni cosa che ritenete utile.

Noi siamo qua, per voi, per noi, per gli studenti.

Questa è la Politica del Gulliver..

da sempre!

 

Share

Dai un voto a questo articolo:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , , ,

Lascia un commento

Devi essere logged in per poter commentare.