Piano di studi

8 marzo 2007 | Categoria: Prima Pagina

Si ricorda agli interessati che la presentazione del piano di studio individuale è un diritto inalienabile dello studente, come tra l’altro la scelta di un determinato indirizzo e di determinati esami.

Per gli studenti della laurea triennale e di edile – architettura in corso, questa procedura può essere eseguita direttamente sul sito dell'università all'interno della propria area riservata. Questa procedura è valida sia per piani di studio ex-novo, sia per apportare modifiche a piani di studio presentati negli anni precedenti.
Per gli studenti che non rientrano nelle categorie sopra specificate, sarà necessario presentare una richiesta di piano di studi personalizzata in forma cartacea utilizzando i moduli disponibili presso la segreteria studenti.

I corsi complementari sono totalmente a scelta dello studente che può decidere di inserire materie totalmente estranee al suo indirizzo, al suo corso di laurea e addirittura alla sua facoltà! L’importante è dare un motivazione sensata alla scelta fatta, e quindi allegare una lettera in cui si spiega per quale motivo si intendono inserire nel proprio piano di studi determinati corsi.

Alcune materie caratterizzanti di indirizzo possono essere cambiate con altre che lo studente ritiene più affini al proprio percorso (sempre motivando la scelta fatta).

Alcuni corsi fondamentali possono esser eliminati dal proprio piano di studio a patto che vengano sostituiti con materie di specializzazione e di un certo spessore; ovviamente si predilige sostituire corsi fondamentali ad uno studente FC che abbia già sostenuto almeno i 4/5 degli esami del proprio piano di studio.

L’organo preposto all’esame dei piani di studio è la Commissione Didattica, i docenti della stessa sono disponibili a dare delucidazioni e suggerimenti agli studenti che si rivolgono a loro nelle rispettive ore di ricevimento. La composizione della Commissione Didattica è riportata sulla Guida dello studente, sulle pagine web della Facoltà ed in Presidenza, a breve verrà affisso un manifesto con i nominativi dei docenti disponibili per ciascun corso di laurea.

Modello lettera allegata
Questo modello è una bozza della lettera che necessita allegare alla modifica al proprio piano di studi quando questa è sostanziale e riguarda alcuni fondamentali, il senso è rafforzativo e serve ad evitare che la commissione richiami lo studente per chiarimenti.
I nomi dei corsi e gli esami sono casuali, la parte in rosso va opportunamente adeguata alle caratteristiche di ciascun studente.
Alla Cortese attenzione della Commissione Didattica

Alla Cortese attenzione del responsabile
"piani di studio individuali" del CL di Ingegneria

Oggetto: Piano di Studio individuale
Lo scrivente porta alla conoscenza degli organi preposti le motivazioni di carattere didattico e personale che lo hanno portato alla scelta del suddetto piano.

L’indirizzo di base scelto all’interno del corso di Ingegneria Civile, è il ramo Idraulica, con la presente apporto le motivazioni per cui ritengo utile inserire al posto di Fisica II l'esame di Costruzioni Marittime.

La scelta di cui chiedo l’avvallo è ovviamente legata ad un rafforzamento dell’indirizzo Idraulica ed a motivazioni personali legate alla mia zona di provenienza (Molise) direttamente interessata all’erosione costiera come ad altri temi trattati dal corso che intendo inserire.

In attesa di comunicazioni, mi rendo disponibile per ulteriori chiarimenti e ringrazio per l’attenzione.

Lo studente

Share

Dai un voto a questo articolo:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,

Lascia un commento

Devi essere logged in per poter commentare.