Un’altra delle pagine vergognose della piccola italietta è stata scritta!

16 luglio 2008 | Categoria: Prima Pagina

Non si devono odiare poliziotti e carabinieri perchè rappresentano lo Stato o portano una divisa, ma si devono rispettare e ammirare le persone che rischiano anche la vita per compiere un lavoro come il loro..ma quando succedono cose come Bolzaneto, la Diaz, l'omicidio di Federico Aldrovandi..l'errore più grosso dello Stato è nascondere le responsabilità ed i colpevoli di questi reati..la mancanza di rispetto verso chi porta la divisa in alcuni casi nasce da queste situazioni, come sempre gli errori di pochi vengono pagati da tutti..

Non era la "punizione" degli imputati il cuore del processo per le violenze di Bolzaneto. Quel processo doveva dimostrare (e ha dimostrato in modo inequivocabile, a nostro avviso) che può nascere senza alcuna avvisaglia, anche in un territorio governato dalla democrazia, un luogo al di fuori delle regole del diritto penale e del diritto carcerario, un "campo" dove esseri umani – provvisoriamente custoditi, indipendentemente dalle loro condotte penali – possono essere spogliati della loro dignità; privati, per alcune ore o per alcuni giorni, dei loro diritti e delle loro prerogative.

 Nelle celle di Bolzaneto, tutti sono stati picchiati. Questo ha documentato il dibattimento. Manganellate ai fianchi. Schiaffi alla testa. Tutti sono stati insultati: alle donne è stato gridato "entro stasera vi scoperemo tutte". Agli uomini, "sei un gay o un comunista?". Altri sono stati costretti a latrare come cani o ragliare come asini. C'è chi è stato picchiato con stracci bagnati. Chi sui genitali con un salame: G. ne ha ricavato un "trauma testicolare". C'è chi è stato accecato dallo spruzzo del gas urticante-asfissiante. Chi ha patito lo spappolamento della milza. A. D. arriva nello stanzone della caserma con una frattura al piede. Lo picchiano con manganello. Gli fratturano le costole. Sviene. Quando ritorna in sé e si lamenta, lo minacciano "di rompergli anche l'altro piede".

 

http://www.repubblica.it/2008/03/sezioni/cronaca/g8-genova-3/giudici-ciechi/giudici-ciechi.html

Share

Dai un voto a questo articolo:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: ,

1 Commento
Lascia un commento »

  1. buy propecia – propecia 1mg

Lascia un commento

Devi essere logged in per poter commentare.