Un incendio distrugge il Gulliver di Medicina

9 aprile 2008 | Categoria: Medicina, Prima Pagina

Per informare tutti i soci dell'acccaduto e dare una scossa ho creato un piccolo video

ttp://it.youtube.com/watch?v=SH4Xdr0QlH8

fatelo girare ai soci vicini e lontani

Se qualcuno vuole esprimere solidarietà, vicinanza e dare una mano credo che questo sia il momento giusto. Se qualcuno dei vecchi soci stava meditando di venirci a trovare a riunione credo che questo sia il momento. L'unico consiglio che do ai ragazzi di medicina è di continuare a riunirsi in facoltà anche a costo di farlo sul muretto o al bar. La differenza più grande che ho notato dall'altro ieri non è la distruzione della casetta ma è nel vostro stato d'animo e nel vostro entusiasmo.

E' un duro colpo me ne rendo conto ma insieme possiamo passare oltre.

Resistere!

Fabio Rossi

 

La notte tra Domenica Sera e Lunedì mattina è successo un fatto gravissimo e sconvolgente: la casetta di Medicina è stata distrutta da un incendio ,probabilmente nato da un corto circuito, che in un attimo ha divorato tutto il fabbricato e bruciato tutto il suo contenuto.
In pochi minuti, sono andati in fumo anni e anni di documenti, materiale dei soci e dell'associazione, senza dimenticare i ricordi che tutti i compagni medici avevano dentro la loro auletta e la fatica e il sudore per rendere l'ambiente il più accogliente possibile.
Non vorrei alimentare ulteriormente la malinconia e il dispiacere che sicuramente attanaglia i cuori di tutti i soci, ma vorrei ricordare con tutti i compagni lo splendido clima che VOI avevate creato e l'enorme funzione aggregativa che aveva assunto la casetta.
E proprio da questi elementi dobbiamo trovare la forza di ricostruire il GULLIVER DI MEDICINA, trovando spunto e nuove energie dal ricordo delle numerose attività svolte nella vecchia sede: dalla festa per l'inaugurazione alla campagna elettorale di Giorgio, dall'intitolazione a Carlo Urbani alle Riunioni interne (che vedevano la partecipazione di decine di studenti e simpatizzanti) alle altre tante iniziative che hanno caratterizzato l'ultimo anno in particolare.
Inoltre mi sento di dire che TUTTA L'ASSOCIAZIONE E' CON I COMPAGNI DI MEDICINA (ulteriore testimonianza sono le tante telefonate che ho ricevuto da tutte le aulette e i soci che volevano sapere gli sviluppi) e che, come recita anche il video di Fabio, sono certo che ritorneremo più forti che mai!!
Concludo ribadendovi la massima solidarietà e il massimo appoggio da TUTTI I COMPAGNI.

 

Il Presidente Carlo Cotichelli 

 

Share

Dai un voto a questo articolo:

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags:

1 Commento
Lascia un commento »

  1. propecia 1mg – propecia

Lascia un commento

Devi essere logged in per poter commentare.