Il Gulliver aderisce alla manifestazione del 2 Aprile contro la guerra


 

L'A.C.U. Gulliver aderisce e parteciperà alla manifestazione indetta per il giorno 2 Aprile 2011 a Roma contro la guerra. 

Crediamo che l'unico modo per garantire i diritti dell'uomo sia lo sviluppo di una cultura di pacifica convivenza tra le diverse etnie e culture del mondo, come recita l'art. 4 del nostro Statuto. Perciò riteniamo che non può esistere una guerra umanitaria come ce la vogliono vendere. La guerra è sempre stata distruzione, uccisione e limitazione della libertà dell'uomo. Ogni "guerra umanitaria" è in realtà un crimine contro l'umanità. 

Perché l'utopia diventi progetto, dobbiamo innanzitutto imparare a pensare escludendo la guerra dal nostro orizzonte culturale e politico. Insieme a tutti i cittadini vittime della guerra, della violenza, della repressione, che lottano per i diritti e la democrazia.

Si coglie l'occasione per ringraziare gli organizzatori per il lavoro profuso.


Condividi sui social