Sciopero Nazionale indetto dalla FLC-CGIL


 

In occasione dello Sciopero Nazionale indetto dalla FLC-CGIL (Federazione dei Lavoratori della Conoscenza) programmato per Mercoledì 18 Marzo abbiamo deciso di rilanciare la protesta studentesca portando in piazza i nostri contenuti e le nostre ragioni assieme ai lavoratori.

L’appuntamento è alle ore 10.00 in Piazza del Papa (davanti alla Prefettura) per tutelare, ancora una volta, l'Università e il nostro futuro.

Abbiamo deciso di aderire a questa giornata di mobilitazione e di scendere in piazza assieme alle scuole elementari, medie e superiori per difendere il carattere pubblico dell'Università e della Conoscenza rilanciando la necessità di un confronto con tutte le componenti del mondo accademico a fronte della continua e imprescindibile richiesta di abrogazione della Legge 133 (in particolare degli articoli 16 e 66) e un ripensamento totale da parte del Governo rispetto ai provvedimenti sull'Università.

Inoltre ridiamo attualità alla protesta a fianco dei lavoratori diffondendo lo Sciopero Generale del 4 Aprile promuovendo la Manifestazione Nazionale a Roma.

Il governo vuole demolire l'Università Pubblica . . . . noi vogliamo ricostruirla!


Condividi sui social